Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Dichiarare guerra al DR

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
AutoreMessaggio
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3393
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Lun 18 Gen 2010 - 16:12

Adesso il post sta diventando mooolto interessante! Very Happy

Stro notando alcune differenze tra il tuo telaio e quello del mio (92s)
il blocchetto per il bloccastezo la mia lo ha sul lato sx della moto.
Il "fazzoletto"invece proprio mi pare non ci sia.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3393
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Lun 18 Gen 2010 - 16:16

Alcune domande a proposito della verniciatura.
Mi pare di capire che la stai facendo da solo col tuo compressore. Quanti litri è l'attrezzo?
Che tipo di vernice hai utilizzatoe in quale quantità?
Fino adesso ho sempre verniciato con le bombolette e non ti nego che mi piacerebbe cimentarmi anche col compressore,e molto colmplicato?
Quali sono le cose alle quali bisogna prestare attenzione nell'uso della pistola a spruzzo? Question
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
ilcavalieredoro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 335
Data d'iscrizione : 22.04.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Lun 18 Gen 2010 - 16:41

Vixt ha scritto:
Alcune domande a proposito della verniciatura.
Mi pare di capire che la stai facendo da solo col tuo compressore. Quanti litri è l'attrezzo?
Che tipo di vernice hai utilizzatoe in quale quantità?
Fino adesso ho sempre verniciato con le bombolette e non ti nego che mi piacerebbe cimentarmi anche col compressore,e molto colmplicato?
Quali sono le cose alle quali bisogna prestare attenzione nell'uso della pistola a spruzzo? Question

Insieme ad un mio amico ci abbiamo tinto 2 macchine, posso dirti che la cosa più importante è avere un aerografo di qualità OTTIMA; e soprattutto bisogna avere un compressore di minimo minimo 50 litri...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Barney
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 113
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 43
Località : Imperia

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Lun 18 Gen 2010 - 21:43

Io ho verniciato due yamaha r1, una yamaha r6, un kawa zx6r, una honda hornet, un vespino 50 d'epoca, un motoscafo,
una mini minor e un honda sh 100 con un compressore da 1,5 hp 24 litri una pistola con bicchiere superiore e ugello da 1.8
non vi serve altro spesa totale 100 euro se volete vi posto delle foto.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1321
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mar 19 Gen 2010 - 10:40

Barney, penso che dopo questa dichiarazione tu ti sia guadagnato sul campo il titolo di "PISTOLA"
comunque sono d'accordo... anche io uso attrezzature simili a quelle che descrivi e il risultato è più che buono
però anche quello che dice ilcavalieredoro è giusto... con un compressore potente e "grande" e una buona pistola (aggiungerei anche delle tubazioni ben dimensionate .. sono più importanti di quello che sembrano Wink ) è più facile fare un bel lavoro Cool
Antonio mi piace la tua officina Very Happy vedo che anche tu sei per il "riutilizzo" delle scatolette delle diapositive, degli spazzolini da denti o dei vasetti di yoghurt .. Wink
avete mai visto questa?
http://www.garagelife.jp/
è la bibbia dei folli appassionati giapponesi di "garaging" e dei fantastici garage/officina che riescono a realizzare nei microscopici spazi delle loro case Shocked



c'è pure chi mette la macchina in cucina

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mar 19 Gen 2010 - 10:43

Ciao, il compressore che sto utilizzando in questa impresa è un autocostruito con serbatoio da 100 litri.
Per Vittorio, tieni presente che il volume del serbatoio determina il "lavoro" che deve fare il compressore, più è piccolo maggiore sarà il suo lavoro.
Io ho fatto verniciature con un piccolo 24 litri e va bene lo stesso.
Certo dovendo sabbiare con 24 litri .... non vai lontano.
Comunque se devi comprare un compressore valuta soprattutto il numero litri/min che eroga il gruppo pompante (la Fini faceva un piccolo con un gruppo eccezionale).
I migliori sono quelli con motore elettrico e gruppo separato con olio e non a secco.
Altro punto fondamentale è il gruppo riduttore di pressione, perchè per verniciare generalmente 2÷3 bar sono sufficienti purchè costanti; io sul mio ho anche il separatore di condensa ma su quelli commerciali è difficile.
Non usare i tubi a spirale perchè tendono a trasportare condensa ma preferisci quelli in gomma.
Per la pistola io uso una Asturo con ugello 1.4 e bicchiere superiore (ottima personalmente); per piccole cose una Ani con ugello 0.3 sempre bicchierino superiore.

Fondamentale:
la diluizione della vernice nelle giuste proporzioni con diluente adatto e BUONO
la "filtrazione" della vernice quando si mette nel bicchiere. Io uso (non ridete) vecchi collant della signora, taglio il piede ed ecco un filtro fenomenale che restiste ai solventi.
Comunque io ho usato un fondo acrilico della MaxMayer il "maxfull" oltre 1/2Kg, vernice per carrozzeria (colore fatto con tintometro) circa 600 grammi
il tutto più diluente (tra diluizione e pulizia 1.5÷2 litri).

Non è difficile spuzzare con la pistola ci vuole un po' di pratica ed attenzione.
Ultima cosa per il compressore se non è troppo piccolo si possono usare gli utensili ad aria (ne consumano tanta) ma sono veramente di grande aiuto.
Se ho dimenticato qualcosa o non sono stato chiaro mi rimetto a Barney che mi sembra la sappia lunga..............
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mar 19 Gen 2010 - 10:49

Grazie Figaro per l'officina! Era quella di mio padre anche se ora mai di suo sono rimasti solo i muri. E modestia a parte l'allievo ha superato il ......
Se vedesso come l'ho ridotta..... compreso il buco nel pavimento per la pedana (autocostruita).
Sai il guaio è che a furia di riciclare e non buttare qualcosa in attesa di aggiustarla tra poco esco io. Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
ilcavalieredoro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 335
Data d'iscrizione : 22.04.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mar 19 Gen 2010 - 13:00

se vi piacciono i garage officina, vi posterò le foto del mio un giorno di questi..
mi sono attrezzato per benino Cool
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3393
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mar 19 Gen 2010 - 22:09

Bene,finalmente un pò di dritte interessanti.
Al momento ho un compressore da 25 litri con motore da 2hp ed ho anche la pistola per spruzzare (mai usata) faceva parte del kit che acquistai a suo tempo quando presi il compressore,mi pare sia un abac.
Presto bisogna che provi a verniciare qualcosini decidendomi ad abbandonare le bombolette (che in verità trovo veramente comode ed efficaci!)
Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
huskyazz
Utente Medio


Numero di messaggi : 25
Data d'iscrizione : 25.10.08
Località : Caserta

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mar 19 Gen 2010 - 22:31

Mi unisco anche io al gruppo dei neoverniciatori visto che devo riportare a nuovo il telaio del mio ultimo acquisto .... DR 650 del 92 (il mio sogno nel cassetto di quand'ero diciottenne Embarassed ) e visto che anche io ho un garage sufficientemente incasinato ed un compressore di Question litri ...

due passaggi, però, non mi sono chiari ... la sabbiatura (l'unica che conoscevo fino a qualche minuto fa è quella che si fa a mare Laughing ) e la sverniciatura con prodotti chimici (già la parola prodotti chimici mi incute terrore) ... maggiori informazioni al riguardo ?
Azzie
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 8:16

Nessun problema:
Per sverniciatura chimica intendo quella fatta con prodotti svernicianti, in pratica compri uno sverniciatore (io ho usato quello forte della FIDEA) che ha solitamente la consistenza di un gel, lo si spennella sulle parti da sverniciare e si lascia agire.
Il tempo è funzione della consistenza della vernicie, comunque sia alla finesi ha un rammollimento e distacco dal supporto; la rimozione vera e propria avviene ovviamento con mezzi meccanici (spazzola a mano, raschietto stracci etc, io ho usato l'idropulitrice).
Comunque l'asportazione è facile e veloce. Può essere necessario ripetere su parti tenaci. ACCORGIMENTI: massima attenzione, guanti, occhiali, vestiti adeguati, locale ventilato; il prodotto non è "letale" ma brucia se viene a contatto con pelle ed occhi ma basta lavarsi. Fate attenzione anche quando aprite il barattolo (tutte le volte), posate sopra uno straccio per evitare spruzzi in quanto tende a formare gas uscendo bruscamente......
Sabbiatura: avviene con il lancio di granelli di sabbia mediante un getto d'aria. In pratica con una pistola apposita l'aria passando aspira da un serbatoio la sabbia calibrata (granulometria costante) e la proietta sulla parti da sverniciare. L'effetto è quello di "grattare e martellare" via la vernice. Oppure per restare in termini di mare quando si sta sulla spiaggia con il vento forte che ti "smeriglia" Laughing Laughing.
Io ho scelto di sverniciare chimicamente per risparmiare e anche perchè io ho una sabbiatrice "domestica" che ho usato solo per rifinire. Se avessi solo sabbiato non so quanto ci avrei messo. Comunque ci sono centri specializzati per le sabbiature ma ....alleggeriscono il portafoglio
Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3393
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 8:26

Supponendo quindi di dovere verniciare un telaio tipo il nostro,quanta vernice occorre e in quante parti va diluita?

Ma perchè non apriamo un bel post da tenere in evidenza su come vernicare e sverniciare qualcosa? bounce
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
mike25
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 398
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 34
Località : Mortara

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 8:43

Un chilo di vernice dovrebbe essere sufficiente. Il mio amico carrozziere quando 2 anni fa mi ha riverniciato la DR ha usato il giallo che usano per la fiat 600 sporting, non so se avete presente.
E' uguale.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 9:37

Per Vixt: quali chiarimenti Ti occorrrono, nel post ho messo le quantità approssimative che ho consumato.
E' difficile essere precisi poichè il consumo varia con la "mano" di chi spruzza, ma minimo 500 gr di fondo e altrettanti di vernice Ti occorrono. A questo aggiungi il diluente
il fondo va diluito al 70% circa la vernice meno (secondo il tipo nitro o acrilico) e poi in base alla pistola e pressione, comunque minimo al 30%.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 9:40

Acc. ho inviato prima di concludere....
Cheidete pure chiarimenti su come procedere ma Vi assicuro che se provate a fare un po' di pratica i risultati vengono da soli.
Al limite procuratevi dei pezi da sacrificare e vai di pistola. Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 9:48

Adesso sono io che Vi chiedo un aiutino....
Visto che la scatola fotografata costa 43,00 euro e in questo momento per me sono soldini, Voi come procedereste? Qualcuno lo ha già fatto? Visto che buchi.... acc!





SUGGERIMENTI?

Io mi sono già fatto un idea, ma prima di lanciarmi vorrei il Vostro parere
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 9:52

Guardate cosa ha combinato un elemento stupido come il cavalletto
Twisted Evil


Voi vedete la foto con il canale già riparato dal riporto di saldatura, adesso decido cosa fare e Vi mettero delle foto per la rifinitura.
Nel Dr di un amico ho visto che il cavalletto sta iniziando lo stesso giochetto.
Eppure è dritto!
Non credo che la cosa pregiudichi la resistenza, ma nel mio caso mancavano due millimetri di alluminio Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Barney
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 113
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 43
Località : Imperia

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 11:57

figaro ha scritto:
Barney, penso che dopo questa dichiarazione tu ti sia guadagnato sul campo il titolo di "PISTOLA"
comunque sono d'accordo... anche io uso attrezzature simili a quelle che descrivi e il risultato è più che buono
però anche quello che dice ilcavalieredoro è giusto... con un compressore potente e "grande" e una buona pistola (aggiungerei anche delle tubazioni ben dimensionate .. sono più importanti di quello che sembrano Wink ) è più facile fare un bel lavoro Cool
Antonio mi piace la tua officina Very Happy vedo che anche tu sei per il "riutilizzo" delle scatolette delle diapositive, degli spazzolini da denti o dei vasetti di yoghurt .. Wink
avete mai visto questa?
http://www.garagelife.jp/
è la bibbia dei folli appassionati giapponesi di "garaging" e dei fantastici garage/officina che riescono a realizzare nei microscopici spazi delle loro case Shocked



c'è pure chi mette la macchina in cucina


Il titolo di "pistola" me lo merito a prescindere dalla verniciatura!!!!!! Very Happy
Comunque è ovvio che più spendi più è facile avere buoni risultati, ma non credete che con materiale super professionale
la vita sia più facile a volte è peggio. ovviamente con un compressore di capacità maggiore si ha più autonomia e meno sbalzi sul flusso d'aria per limitare l'effetto fate in modo che la verniciatura avvenga con il compressore sempre attivo.
per cui se è pieno premete il grilletto in modo da fare uscire solo l'aria fino a quando il compressore parte e poi verniate.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Barney
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 113
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 43
Località : Imperia

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 11:59

Vixt ha scritto:
Supponendo quindi di dovere verniciare un telaio tipo il nostro,quanta vernice occorre e in quante parti va diluita?

Ma perchè non apriamo un bel post da tenere in evidenza su come vernicare e sverniciare qualcosa? bounce
Dai Apriamolo e facciamo una mezza guida.
comunque per il nostro telaio con 2 etti di vernice diluiti al 50% stai tranquillissimo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1321
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 12:05

allora.... scratch
per me il lavoro di sverniciatura che ha fatto Antonio è egregio sunny
l'avessi fatto io semmai avrei dato una bella passata di frullino con la spazzola d'acciaio a peli sottili (ne vende una ottima la Valex a un paio di euro Wink ) ma si segnano un po' le superfici dei tubi forse meglio per togliere quelle ragnatele di ruggine agire con quelle con i "peli" in fibra di vetro...poi fondo e vernice... concordo che con 1/2 di fondo e 1 Kg di vernice ci si fa senza problemi
aggiungerei che la sabbiatura è un "mondo" (già indagato in passato e bisogna comperare sacchi da 25 Kg Sad ) si può lavorare con ghisa frantumata, corindone, sabbia silicea di varie granulometrie, micropalline di vetro, sferette in materiali plastico contenenti abrasivi...con diversi ugelli e pressioni dell'aria... si possono ottenere una varietà di finiture... comunque ci vuole una cabina di sabbiatura non si può lavorare a tutta perdita...
ho in cantina (ma non l'ho ancora provata) questa pistola commercializzata dalla Valex

che ha degli ugelli di gomma che concentrano il getto su aree limitate e forse evitano di insabbiare tutto... costa pure poco ...una ventina...
per il quadro portastrumenti metterei dei fazzoletti sagomati di lamiera zincata sull'esterno a coprire i buchi Rolling Eyes rivettati dall'interno e li userei per fissarci nello stesso modo un paio di tamponi antivibranti (quelli cilindrici in gomma/metallo con perni filettati sulle "basi") questi qui tanto per capirci:

si trovano nei negozi di forniture industriali - ce ne sono anche di piccole dimensioni... naturalmente nei punti precedentemente occupati dalle "colonnette" originali ... dovrebbe funzionare ... e bene Smile
per il forcellone poche speranze Evil or Very Mad penso sia inutile che ti dica che i "bracci" sono incollati con colla "aeronautica" ... praticamente non si possono smontare per sottoporre il pezzo ad anodizzazione separatamente dal resto.... ammesso poi che si possa riottenere la finitura spazzolata/lucida originale perchè i forgiati/stampati (come direi che sia il pezzo) diventano grigio topo affraid
devo aver letto che in situazioni analoghe (telai delle Aprilia 125 2T) veniva applicato uno speciale film a base siliconica... (carneade chi era costui.. affraid ) ma chi te lo passa...
mi sa che quel segno stà sul 90% dei forcelloni in circolazione ... propongo una bella decal clown
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Barney
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 113
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 43
Località : Imperia

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 12:08

Antonio1460 ha scritto:
Adesso sono io che Vi chiedo un aiutino....
Visto che la scatola fotografata costa 43,00 euro e in questo momento per me sono soldini, Voi come procedereste? Qualcuno lo ha già fatto? Visto che buchi.... acc!


SUGGERIMENTI?

Io mi sono già fatto un idea, ma prima di lanciarmi vorrei il Vostro parere

Io proverei con con una base epossidica, roba tipo l'acciaio liquido.
essendo i buchi un pochino grandi prova a mettere del nastro americano dalla parte opposta a quella dell'applicazione in modo che impedisca la caduta dell'acciaio liquido.
in 12 ore si lega in modo definitivo ed è carteggiabile e verniciabile.
Concordo con Figaro come al solito per i silent lock.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1321
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 12:32

PS:
Antonio visto che hai il forcellone sul banco e sembra che tu abbia accesso ad una TIG...
se ne hai voglia potresti tentare un'upgrade del forcellone (ho letto diversi "appunti" alla sua scarsa rigidezza ... imputata alle sezioni "aperte" dei bracci!?)

ho trovato notizie in giro che questa modifica veniva realizzata o venduta in kit in USA da qualche preparatore...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Alex dr
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 544
Data d'iscrizione : 25.06.08
Età : 48
Località : Cagliari

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 13:17

Per Antonio....

Io ho riparato i supporti della strumentazione rincollandoli utilizzando la pistolina a caldo con la colla siliconica....quella in stick per intenderci...
l'ho fatto nel 2003 e il tutto è ancora la bello fisso....unico accorgimento: bisogna lavorare puliti perche quella colla sbava facilmente... Wink
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Barney
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 113
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 43
Località : Imperia

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 13:28

Per Alex: penso che i frammenti non li abbia,
almeno io ho pensato questo per quello che ho consigliato l'epossidica per ricostruire la parte
mancante. Ma se cosi non fosse si puo fare l'incollaggio come dici tu.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   Mer 20 Gen 2010 - 13:32

Vi ringrazio per le risposte, in effetti ho barato leggermente perchè ieri notte avevo già fatto qualcosina e barney mi ha confermato che non sono del tutto pazzo




Ora sto pensando di rinforzare il tutto con della fibbra di vetro, e a questo punto non saprei se usare dei silent block (ma ci sarebbe il problema di come fissarli), oppure rifare le "torrette in resina con i prigionieri tipo l'originale (ma è un lavoro enorme).

Per il forcellone sto pensando di spianare (se ci sta sulla tavola a croce) con la fresa e poi rilucidarlo (che pizze.....)

Stesso discorso per i foderi della forcella che faccio li lucido, ne vale la pena? Non ne ho voglia, dico tanto è vecchia lo stesso! Qualcuno mi capisce?

In effetti sono in quella fase di fregola perchè ho pochissimo tempo per lavorarci, la vorrei rimontare e usare ma mi sembra sciocco non fare questi lavoretti mentre è tutta smontata.

Visto che il motore è sul banco (in effetti è per terra) vale la pena di lavarlo dentro facendo circolare benzina o meglio gasolio, qualcuno lo ha già fatto?
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Dichiarare guerra al DR   

Tornare in alto Andare in basso
 
Dichiarare guerra al DR
Tornare in alto 
Pagina 3 di 9Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Forum Tecnico Generale-
Andare verso: