Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 importanza avviamento elettrico?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: importanza avviamento elettrico?   Dom 27 Nov 2011 - 22:24

L'avviamento elettrico sulla moto che ho ora c'e', ed e' comodo. (pero' e' anche vero che la mia a pedale faccio fatica a metterla in moto)

St'estate ho avuto modo di fare un giretto con una DRina prestatami in un campetto e mi pareva che usando il decompressore (come insegnatomi dal prioprietario), fosse andata in moto "col solo peso della gamba" (non avevo dato un gran calcio) anche se il motore era gia' caldo... (mi ha dato ottime impressioni quella motoretta, per cui eccomi qua!)

Mi pare poi di capire che alcuni DRisti hanno invece avuto problemi con l'avviamento a pedale, ma i modelli con avviamento elettrico sono piu' pesanti di oltre 10 kg.

Quindi adesso che cerco una Drina tutta mia sarei orientato su un modello "leggero"...

Voi che ce l'avete che esperienze mi portate? Una moto "a posto" non da particolari problemi di avviamento vero?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
jacopo_92
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 691
Data d'iscrizione : 09.03.10
Età : 25
Località : Palermo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Lun 28 Nov 2011 - 11:41

allora... in genere, le prime esperienze col dr con avviamento a pedale sono traumatiche per tutti, ma semplicemente perchè ancora, essendo alle prime armi, non si è imparata bene la tecnica di accensione.
non serve particolare forza per accenderla, basta solo imparare il modo giusto di dare il calcio. se col decompressore si trova la corretta posizione del pistone, il pedale scende giù facilmente, altrimenti capita che il calcio venga bloccato a metà e il pedale si blocca diventanto durissimo (valvole puntate). in quest'ultimo caso basta premere il decompressore e cercare di nuovo la posizione giusta.

è importante imparare ad accendere la moto da seduti, e non stando in piedi sulle pedane, col cavalletto messo. si rischia solo di piegare il cavalletto e non sapere accendere la moto in situazioni in cui il cavalletto non può garantire il giusto appoggio
( es: mulattiere)

può risultare molto rognoso accendere il dr a freddo, ad esempio quando la mattina si scende di casa per andare a lavoro. ma, come da norma, se si tira lo starter, cioè la cosiddetta "aria", quella levetta sul carburatore fatta apposta per accendere la moto a freddo, il problema non dovrebbe sussistere più di tanto.
solo che, con lo starter aperto, il pedale (non ho ancora capito bene perchè), sebbene con la posizione corretta del pistone, risulta molto più duro, ed occorre qui saper calciare per bene, altrimenti il risultato è identico al quello con le valvole puntate.
io personalmente, la mattina, apro lo starter, e dopo 2 o 3 pedalate lo accendo facilmente. se non aprissi lo starter, le pedalate potrebbero superare la ventina, ed ingolfare il motore.

a volte il problema di accensione può esservi a motore caldo. occorre qualche scalciata in più. ma se la carburazione è ok, e tutto è pulito e sistemato allora non esiste problema.

bada che nel mio discorso ho usato il condizionale. cioè non pensare che di norma accendere il dr sia un impresa.
la regola è che se sai come si accende, lo accendi. fine lol!




Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Lun 28 Nov 2011 - 12:42

solo felice che mi hai confermato quello che gia' mi immaginavo...

cerchero' un modello senza avviamento elettrico...

cheers

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Joshy
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 527
Data d'iscrizione : 06.10.08
Età : 27
Località : Pergola (PU)

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Lun 28 Nov 2011 - 18:12

Jacopo ha spiegato molto bene la "storia dell'accensione del DR"!!!

nei primi giorni dopo l'acquisto stavo disperando... a freddo calciavo e calciavo!!

ora, che la possiedo da 2 anni so benissimo come fare... sia a freddo, a caldo o quando si è ingolfata!!

pian piano mi sono imparato tanti trucchetti per accenderla in tutte le situazioni e tutte le condizioni meteorologiche! (cosa che non è da sottovalutare... con 38 gradi e sole è un conto.... con 8 gradi e nebbia è un altro!! Laughing )

se hai bisogno di qualsiasi consiglietto, qua nel forum sei nel posto migliore!!! Razz
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Jo64
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 66
Data d'iscrizione : 05.10.11

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mar 29 Nov 2011 - 4:55

Le mie motivazioni erano le stesse tue: minor peso e anche la filosofia del "duro e puro".
Il primo giorno e' stato terribile: mi sono detto, ma chi me l'ha fatto fare?
Dopo, capita la tecnica, tutto e' andato liscio; vuoi mettere la soddisfazione: una, o piu' Rolling Eyes scalciate e...............vroooooooooooar!
Devo ancora capire la tecnica dell'avviamento seduto e non in piedi sulle pedane: Jacopo, ma come si fa?
Ma a proposito quanto pesano i nostri dierrini con e senza avviamento elettrico?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mar 29 Nov 2011 - 13:20

mi pareva di aver letto da qualche parte che il DR "puro" pesasse 120kg e il suo fratello "elettrico" sui 130...

sopra tutti si alza il DR "corsaiolo" (telaio dovrebbe essere uguale, cabiava carburatore e aveva meno fronzoli, frecce portatarga... quindi raggiungibile anche da noi con un po' di volonta') con il suo peso piuma di 115kg, non lontano da una specialistica di oggi (con l'avviamento hehehe)

oh prendetele con le pinze ste info, mi sono appena affacciato a questo meraviglioso DRmondo e non vorrei aver sparato qualche boiata...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Joshy
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 527
Data d'iscrizione : 06.10.08
Età : 27
Località : Pergola (PU)

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mar 29 Nov 2011 - 13:46

su wikipedia tedesco c'è una pagina molto bella sul nostro DRrino in cui elenca molti dati tecnici...

tra l'altro anche il peso: varia tra 115 e 130 Kg, secondo il tipo di modello!

La versione americana per esempio, pesa molto di meno... ha uno carico ORIGINALE più leggero dei nostri e monta un serbatoio di plastica....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mar 29 Nov 2011 - 13:51

bo, a me pare fatta meglio quella su wikipedia italiano...
comunque si, siamo su qui pesi li'...
il fatto che non ci siano radiatori, pompa acqua e un paio di litri di liquido da portarsi a passeggio sicuramente aiuta a far reggere il confronto al DR rispetto a moto piu' recenti...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mer 30 Nov 2011 - 10:08

più o meno dalle tue parti c'è in vendita questa:
http://www.subito.it/moto-e-scooter/suzuki-dr-iscritta-asi-verona-32076345.htm
il prezzo forse è un po' alto ma sembra messa bene e il kmtraggio è basso forse puoi provare a contattarlo Wink
Se poi vuoi proprio una "gialla" - ti capisco clown - dovrai armarti di pazienza ... non ce ne sono molte in giro ... fossi delle tue parti forse cercherei anche oltre frontiera Smile non dovrebbe essere impossibile importare qualche bella "R" dall'Austria
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mer 30 Nov 2011 - 13:01

e' davvero bella e messa bene (anche troppo forse!!)

preferirei trovare un mezzo rudere a pochi soldi e arrivare ad avere speso magari lo stesso i 1500 euro ma avere la moto smontata e rimontata dalla prima vite all'ultima... quindi come nuova... e magari "renderla gialla" lavori facendo...

What a Face

e' da quando avevo il motorino che non gioco piu' al meccanico e su questi mezzi "tecnologici" non mi tentavo, ma il DR pare "un bel giocattolo"...

drunken
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mer 30 Nov 2011 - 13:02

senza contare che devo prima vendere la mia ktm...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mer 30 Nov 2011 - 20:31

GUARDATE QUA...
subitopuntoit/moto-e-scooter/suzuki-dr-350-torino-34196289.htm
una Gialla col "bottone"...
Che scempio!! Evil or Very Mad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Joshy
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 527
Data d'iscrizione : 06.10.08
Età : 27
Località : Pergola (PU)

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mer 30 Nov 2011 - 21:22

COBRA ha scritto:
GUARDATE QUA...
una Gialla col "bottone"...

continuo: una Gialla col "bottone" del 1990... hehe...

probabilmente ha messo il blocco motore di una SE nella Gialla....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Mer 30 Nov 2011 - 21:30

probabilmente non era neanche una Gialla ma e' stata solo verniciata di telaio!
Twisted Evil
non mi pare neanche che abbia il tipico serbatoio in plastiche delle Gialle...
...e non ricordo se le Gialle montavano le pedane per il passeggero...
che dici gli offro 500 euro e passaggio a carico suo? hahahah drunken
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Gio 1 Dic 2011 - 9:31

<<preferirei trovare un mezzo rudere a pochi soldi e arrivare ad avere speso magari lo stesso i 1500 euro ma avere la moto smontata e rimontata dalla prima vite all'ultima...>>

ahhhh ... e allora dillo subito che sei un "tossico"
no ... come ti capisco! - il DR che ti ho segnalato non è proprio la scarpa per il tuo piede... troppo precisina ti serve un giocattolo da "aprire" Wink

Forse puoi dare un'occhiata al mio work_in_progress

http://www.suzukidr350.biz/t2173-la-mia-r

come avrai immaginato anche io sono un vecchio vizioso
però ti avverto ... i vizi costano cari Rolling Eyes io mi guardo bene dal fare un consuntivo di quanto ho speso e spenderò per mettere su la mia gialla ...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   Gio 1 Dic 2011 - 20:53

azz questo va ben oltre le mie capacita', le mie attrezzature e anche ai miei sogni piu' folli!!

COMPLIMENTI!!

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: importanza avviamento elettrico?   

Tornare in alto Andare in basso
 
importanza avviamento elettrico?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» importanza avviamento elettrico?
» Info DR 350 S '90, ma con avviamento elettrico.
» mettere accensione kick starter su blocco avviamento elettrico
» montaggio avviamento elettrico
» INFO DR650 A PEDIVELLA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Meccanica-
Andare verso: