Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 albero a camme

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: albero a camme   Lun 12 Mar 2012 - 22:53

un anno fa mi sono lasciato tentare dall'idea di montare un albero ad alzata maggiorata Rolling Eyes ... qui:
http://www.ebay.de/itm/EGU-Suzuki-DR-350-Sport-Nocke-3PS-/150413372787?pt=Motorrad_Kraftradteile&hash=item230555ed73
non era proprio regalato ma evitavo le spese postali e la dogana se lo prendevo in USA. Quando mi è arrivato l'ho "archiviato" in attesa di impieghi futuri senza accorgermi di aver preso una (mezza) fregatura ...
Come forse ricordate sto portando avanti a fasi alterne il progetto "R" per cui qualche settimana fa l'ho ritirato fuori ...


è risultato essere un megacycle americano

http://www.megacyclecams.com/catalog/pages/page%2050.pdf

destinato ai DR - AE ma non monta l'alzavalvole centrifugo e - ovviamente - è inadatto ad essere montato sul motore a pedivella su cui sto lavorando tutte cose non indicate su ebay o che non ho capite viste le mie carenze di tedesco ... in ogni caso troppo tardi per protestare ...
A questo punto non mi sono rassegnato e chiedendo in giro o cercando in rete ho trovato questo "luogo della memoria"

http://www.tani-giannini.it/chisiamo.html

Chi è "datato" come me "le Giannini" se le ricorda di certo Wink ... per gli altri questa officina è quel che resta di una piccola impresa industriale che negli anni '70 sulle piste e sulle strade era la rivale delle 500 Abarth ... basta che googlate un po' e vi fate un'idea ... oggi sono ricercati pezzi da collezione

http://www.google.it/search?q=500%20giannini&ie=utf-8&oe=utf-8&aq=t&rls=org.mozilla🇮🇹official&client=firefox-a&source=hp&channel=np

in sostanza Tani&Giannini è - almeno dalle mie parti ... Roma e dintorni - è l'unica rettifica in grado di riprofilare un'albero a camme a partire da un "originale" che viene ri-lavorato per realizzare alzate e durate maggiori nell'apertura delle valvole realizzando un diagramma di distribuzione più "spinto" ...

L'idea era di copiare il Megacycle su un albero - magari "segnato" - per il motore kick starter

La copia "diretta" non è stata tecnicamente praticabile per cui il procedimento è consistito nel ricavare dalla camma in foto il c.d diagramma delle alzate e ricavarne due camme "master" cioè due camme grandi come un piattino da caffè da cui la macchina (una rettificatrice "a copiare" appositamente attrezzata) riesce a "limare" l'albero da lavorare.

Tutto questo sproloquio per dire che la rettifica è in possesso dei "modelli" e se avete un albero che vi avanza e avete voglia di pompare un po' il mezzo (o volete solo recuperarne uno rovinato - sulle camme NON sui supporti) ve lo possono fare per una cifra intorno ai 100€

A me è venuto di più perchè - giustamente - ho dovuto contribuire alla realizzazione del master Rolling Eyes... ancora non mi hanno consegnato il risultato perchè in attesa di nitrurazione finale ma manca poco ... appena ce l'ho metto foto

Se siete a roma l'indirizzo è nel link altrimenti fatemi sapere Wink faccio da tramite volentieri Wink senza specularci ovviamente




Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3352
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: albero a camme   Mar 13 Mar 2012 - 7:20

Ma con questo alberello bisogna usare le molle rinforzate?
Se fosse così dove si possono trovare?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: albero a camme   Mar 13 Mar 2012 - 11:46

Ciao Vitto cheers
quello che comprai in germania è il 317-05 e nel link di Megacycle è dichiarato che (quanto a profili) è equivalente alla serie 399 (-00 o -05 a seconda se è ri-lavorata su un originale o creato nuovo) viene definito (ma tu l'inglese lo capisci meglio di me Wink ) come di uso polivalente ... che incrementa la spinta agli alti e ai medi .... per il resto non si pronunciano...
A sentir loro richiederebbe la sostituzione delle molle con quelle di loro produzione (sono elencate sopra nella stessa pagina con o senza i piattelli in titanio) ma andrebbero bene piattelli e guide.
A mio modesto parere non trattandosi di un albero particolarmente spinto e vista la destinazione d'uso della moto (mi sembra difficile che si usi per lunghi tratti a manetta con il motore a pieni giri che è l'unica situazione che forse potrebbe dare problemi alle molle) direi che cercano solo soldi ...
Penso che per cautela si possano sostituire con delle originali nuove Wink
PS: confesso che per la testa avevo pensato a prendere roba Kibblewhite che fa pure valvole maggiorate ma 400€ mi sono sembrati un po' troppo ...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 53
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Molle   Gio 16 Ago 2012 - 8:34

Salve a tutti, montando un albero a cammes più pronunciato non sempre bisogna cambiare anche le molle, le molle si cambiano quando si dà al motore elaborato anche un incremento di giri, ma poichè il motore del Dr anche in originale raggiunge senza sfarfallio (il quale sarebbe definito fuori giri), normalmente anche i 10000 rpm, si desume che cambiando l'albero con uno più pronunciato si dia al motore un incremento di aspirazione e quindi di potenza al pari del regime di giri come fosse stato montato semplicemente un carburatore dal diametro maggiorato, se poi si monta anche un carburatore dal diametro maggiorato l'incremento sarà maggiore, inoltre ricordiamo che indurire le molle se le sedi non sono idonee comporta maggiore manutenzione poichè le valvole nella risalita troppo violenta tendono ad incavarsi sempre più nella testata con conseguenze immaginabili. Saluti by Celestino !!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: albero a camme   

Tornare in alto Andare in basso
 
albero a camme
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sensore albero a camme
» albero a camme?
» albero a camme
» valvole e albero a camme
» Albero a camme?!?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Ricambi-
Andare verso: