Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mar 11 Dic 2012 - 19:32

Dopo 12100 km dalla revisione del motore e dopo un continuo aggiungere olio,ho deciso di riaprire il motore per controllare lo stato di usura dei gommini dei guidavalvole.

L'idea è quella che possano essere i gommini delle valvole di aspirazione che in fase di gas chiuso,per depressione lasciano trafilare l'olio risucchiato dal motore.

Per scongiurare un problema alle fasce,che appunto ho cambiato 12100km fa, ho effettuato un test di compressione del cilindro.
Il risultato è stato incoraggiante,ho una pressione in camera di scoppio pari a 180 o 12.5-13psi,indice che le valvole aprono e chiudono bene e indice che le fasce sono a posto.

Potete vedere nei video a seguire le operazioni di oggi.



per chi volesse effettuare il test,occorrre un manometro adatto,apposito per motori a benzina.
Si collega detto manometro al posto della candela,si leva il contatto al motore (non accenderebbe comunque),si apre completamente la manopola del gas e la si tiene aperta per tutta la durata dell'operazione,si spedivella un po di volte fino ad ottenere la lettura massima.
Per accuratezza il test  è stato ripetuto più volte col medesimo risultato.



Fatto questo ho iniziato lo smontaggio di tutte le parti meccaniche in modo da liberare spazio intorno a coperchio punterie e testata!
Quindi via il carburatore:


Dopo di lui è toccato anche allo scarico xracing:



Ultima modifica di Vixt il Mar 27 Gen 2015 - 16:55, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
jacopo_92
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 691
Data d'iscrizione : 09.03.10
Età : 25
Località : Palermo

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mar 11 Dic 2012 - 19:50

conoscevo il test della compressione col manometro... ma, domanda stupida, si può fare anche sui motori senza kick-starter?

cmq bel modo di operare sulla moto. passo per passo.
magari i meccanici facessero così.....!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tittia
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 308
Data d'iscrizione : 28.05.12
Età : 28
Località : Ploaghe (SS)

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mar 11 Dic 2012 - 20:33

Sono sempre utili dei video. Wink aspetto con ansia il resto del lavoro..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mar 11 Dic 2012 - 20:58

Si Jacopo, il test si può fare su qualsiasi motore a benzina,lo stesso attrezzo lo uso anche per la mia macchina

L'unica differenza sta nel fatto che anzicchè spedivellare,si fa girare il motrino d'avviamento.


Tornando al lavoro....
.dopo aver liberato lo spazio opportuno,ho iniziato a liberare i supporti che reggono la testa del motore attaccata al telaio e poi pian pianino ho iniziato a mollare prima il coperchio punterie e poi la testata.




Il video originale è molto più lungo,siamo nell'ordine dei 35 minuti,l'ho accorciato eliminando tutti i tempi morti,cercando comunque di non tralasciare le fasi dello smontaggio.

Non è visibile la parte in cui metto in fase il motore prima di smontare il coperchio punterie.
Ero convinto di aver filmato anche quella Crying or Very sad

Comunque ho proceduto così:
In primis ho messo la moto in marcia,in 6a,così è stato più facile far girare l'albero motore in modo da trovare il pms.
Qualcuno potrebbe giustamente osservare che è possibile fare la stessa operazione aprendo i coperchietti sull'albero motre e quello piccolino sul volano per vedere i riferimenti.
Ho preferito non provarci perchè tendenzialmente quei due piccoli oblò,mi fanno dannare.
Per trovare il PMS ho fatto in questo modo:
Ho recuperato una barretta a sezione tonda di alluminio,che possa entrare facilmente attraverso il buco della candela,alla stessa ho stondato i bordi in modo che non potesse rovinare nulla in caso si puntasse da qualche parte.
Ho fatto girare la ruota posteriore (la moto era sul cavalletto),quindi l'albero motore in modo da osservare,tramite l'asticella in alluminio,il punto in cui l'asticella raggiunge l'altezza massima. A quel punto bisogna accertarsi che le valvole siano tutte chiuse,è possibile accertarsene smontando i coperchietti delle valvole e provando a sentire il "gioco" delle stesse,movendo i bilanceri.
Nel caso si percepisca il "gioco",l'albero a camme sara con i lobi,rivolti verso il basso e le valvole saranno tutte chiuse.
A questo punto è possibile aprire il coperchio. Very Happy

Se non si percepisce il "gioco",si fa effettuare un altro giro all'albero motore fino nuovamente al pms e si ricontrolla se qualcosa si muove sui bilanceri.


A seguire vi mostro le foto relative a dei particolari durante lo smontaggio

si nota l'albero a camme con i lobi verso il basso! Very Happy



Le foto sono un pò mosse,si dovrebbero vedere i riferimenti sull'albero a camme complanari al piano di chiusura del coperchio punterie



Il cilindro col pistone,il cui cielo appare non molto sporco




La camera di scoppio nella testata,non ci sono molte incrostazioni anche se una valvola e molto chiara(forse carburazione tendente al magro?)




Per il momento è tutto Very Happy

Domani se riesco,dedicherò la mattinata al lavaggio di tutti i pezzi smontati,prima di iniziare la revisione vera e propria alla testa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mar 11 Dic 2012 - 21:15

COMPLIMENTI PER IL METODO DI LAVORO e anche per l'impegno che hai messo tutto foto e video condiviso con noi!!

grazie!! cheers cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Tittia
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 308
Data d'iscrizione : 28.05.12
Età : 28
Località : Ploaghe (SS)

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mar 11 Dic 2012 - 22:00

Si bravo Vixt cheers Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Gio 13 Dic 2012 - 16:20

Come scritto in precedenza oggi ho provveduto a preparare e ripulire alcune parti per il successivo riassemblaggio.

Ho preferito iniziare col cilindro,ho chiuso le varie aperture con dei pezzi di straccio e poi ho iniziato a ripulirlo ed a rimuovere i segni e i rimasugli della vacchia guarnizione.
Il lavoro mi ha impegnato non poco poichè le parti vecchie non volevano venire via



Dopo un bel pò è finita così:


E' venuto quindi il momento di dare una bella pulita anche al coperchio valvole con relative suppellettili,vedasi bilanceri.


Le sedi di scorrimento dell'albero a camme sembrano perfette e non hanno segni evidenti di usura,tuttavia qualcosa non deve essere andata per il verso giusto con i lobi dell'albero a camme,già sui bilanceri infatti ci sono dei segni Evil or Very Mad


Sull'albero a cammes ci sono dei segni meno evidenti,come qualcosa che abbia strusciato tra lobi e piattelli dei bilanceri



Sembrerebbe esserci un inizio di vaiolatura su uno dei lobi Neutral
Quello che mi lascia perplesso è la sbeccatura evidente su uno dei piattelli dei bilanceri.

La prima idea in merito mi ha fatto pensare ad un gioco valvole troppo chiuso sulle valvole di scarico che con le alte temperature in gioco,dilatandosi possano aver fatto il danno(però mi sono sempre attenuto alle specifiche dei vari manuali,0.10-0.10).
Mancanza d'olio non credo proprio,visto che le sedi sul coperchio,le più fragili in assoluto in termini di durezza di materiale essendo in alluminio,sono perfette e non hanno segni.Dovrei comunque guardare quelle sulla testata.
Mi viene anche in mente un particolare relativo all'ultimo o al penultimo cambio d'olio,quindi parliamo o di 2500 o di 5000 km fa,nell'olio avevo trovato qualche pezzetto di graniglia,come di sassolini piccoli,parlo di due o tre pezzetti in tutto.(quando faccio il cambio olio,normalmente filtro lo stesso proprio per vedere se c'è traccia di qualcosa),come possano esserci finiti e come possano essere passati sulla testa lo ignoro,sempre che siano passati.

Per il momento e tutto! Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Gio 13 Dic 2012 - 21:56

bel lavoro - al solito Smile - che stai facendo ...ordinato e sistematico
per i "punti dolenti" non ho molte certezze da offrirti scratch
- per le tracce sulle camme e i bilanceri non mi preoccuperei più di tanto ... non conosco la "storia" della tua moto ma evidentemente ha lavorato e il livello di danneggiamento delle superfici mi sembra ancora accettabile ... c'e qualche traccia di surriscaldamento localizzato qualche vaiolatura e piccoli segni di grippaggio (come sai bene sono il risultato di pressioni localizzate/insufficiente lubrificazione/surriscaldamenti ma episodici e poco estesi Wink ) li eliminerei con un po' di massaggi con tela abrasiva molto sottile ben oliata e una lucidata finale con un po' di pasta abrasiva
- per lo sfregio sul pattino non so ... certo se fosse roba vecchia penso che te ne saresti accorto in precedenti interventi. Qualche schifezza che se ne é stata incastrata buonabuona da qualche parte per anni e ha deciso all'improvviso di farsi un giretto? Ti suggerirei di dare un'occhiata al vano del generatore Wink ... mi è capitato spesso di trovare vari detriti metallici attaccati ai magneti del volano/generatore. Ci ho ripescato un pezzo di vite e l'estremità della molla della pedivella che qualcuno aveva sostituito senza premurarsi di recuperare i "cocci" Rolling Eyes ... è anche abbastanza normale trovarci un specie di pasta semisolida di olio e limatura di ferro che mi pare prudente eliminare Wink. Se vuoi posso anche mandarti un paio di viti magnetiche da mettere come tappi di scarico olio carter e telaio per il futuro ... magari qualcosa fanno Wink
- per il consumo olio non sono certo che siano i gommini ... certo cambiarli male non fa ma è che io non sono un gran sostenitore della sostituzione delle sole fasce Suspect di solito preferisco cambiare tutto il pistone e rialesare ... non vorrei che l'olio venga su proprio da lì
- che la valvola di scarico tenda a scaldare un po' non c'è dubbio ma sulle cause (oltre quella della carburazione magra)? boh ... regolazione delle punterie non perfettamente pari? sapendo quanto sei accurato non direi ...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mc Preth
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 54
Località : Canavese

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Dom 16 Dic 2012 - 19:43

Questo post è perfetto per segnalarvi il mio problema.
Ieri sera ritiro il motore dal meccanico che mi ha sostituito i gommini valvole e montato le guarnizioni testa e cilindro nuove, controllato il pistone , le fasce e il raschiaolio che il vecchio proprietario del motore aveva appena sostituiti, tutto questo perché la moto si era messa a fumare bianco come una ciminiera.
Oggi monto tutto, metto l'olio nuovo, due pedalate e va in moto, bella silenziosa ma.... con grande delusione noto subito che il fumo persiste, forse un po meno ma fuma, al minimo un po meno ma come provo a sgasare si riempie borbotta tende a spegnersi e fuma ?? Sad
Prima fumava tanto ma girava bene, ora fuma e gira male, ma che cavolo succede ?
Avendo tutte le parti sopracitate nuove da dove può ancora passare l'olio, o, visto che gira pure male, possono esserci problemi di carburazione, ma se cosi fosse non dovrebbe fumare nero?
Grazie anticipatamente a chi può darmi qualche dritta Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Dom 16 Dic 2012 - 20:17

Che fumi un pochino dopo una revisione non è tanto strano!
Fasce e pistone devo riadattarsi fra di loro e sopratutto nel montaggio si tende ad ungere per benino la canna del pistone per facilitare il montaggio.
Viene da se che alla prima accensione e per un pochino la moto fumerà ! Certo se dopo un po di km la cosa persiste,abbiamo un passaggio d'olio da qualche parte....però li le mani le ha messe il meccanico e quindi solo lui può sapere cosa ha fatto di preciso...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Dom 16 Dic 2012 - 20:59

Venerdì mattina ho dato un altra "bottarella" ai lavori.
Nonostante un raffreddoraccio che mi infastidiva non poco ho preso in mano la testata ed ho iniziato a trafficarci sopra. agree
Ho dato una bella lavatina grossolana con benzina e gasolio,tanto per eliminare i rimasugli d'olio e per maneggiare il tutto in maniera più pulita.
Ho potuto constatare che a parte qualche segnettino microspico le sedi dell'albero a camme sono pressocchè a posto


Considerato il tutto ho recuperato un bell'attrezzo costruito un paio di anni fa in occasione della revisione della testa del mio XT


Si capisce subito che si tratta di una cosa molto semplice,ho recuperato un morsetto di dimensioni adatte e una vecchia chiave di candela opportunamente "finestrata" (col dremel). Un paio di punti di saldatura,una verniciatina ed il tutto è pronto ad operare in maniera efficace ed economica Twisted Evil


Si posiziona il morsetto tra valvola e molle e si stringe fino a liberare i "semiconi" che mantengono le valvole in sede,mantenute appunto da piattelli e molle




A questo punto con un cacciavite piuttosto che con una pinzetta,ci si aiuta fino a levare i smeiconi dalla loro sede e possiamo finalmente estrarre le due molle che sono sopra ogni valvola,permettendoci appunto di levarle dal loro "alloggiamento". Very Happy


Per maggiore chiarezza la "Vixt Goldwin Mayer" ha realizzato un filmatino in corso d'opera lol!


Nel filmato è ben visibile un cartone con disegnata la sagoma della testa e le posizioni per alloggiare le valvole appena estratte.
Questo trucchetto serve per non "rincoglionirsi" a ricordare quale valvola andava in quale sede!
E' buona norma infatti RIMONTARE OGNI VALVOLA NELLA PROPRIA SEDE,questo si rende necessario perchè ogni fungo durante il" suo ciclo di lavoro" ha adattato il suo profilo a quello della sua sede valvola.
Se noi dovessimo cambiare quest'ordine,il lavoro per ripristinare le sedi e le "tenute" tra queste e le valvole stesse,sarebbe molto più lungo (dobbiamo consumare mooolto più materiale)e il risultato,magari non sarebbe neanche perfetto!


A valvole estratte si può facimente notare che esisteva effettivamente un "passaggio" d'olio,e come volevasi dimostrare tale passaggio avveniva per la maggior parte attraverso le valvole di aspirazione!
Osservando infatti il fungo,lo si nota infatti sporco di un nero bello untuoso! Evil or Very Mad


Le valvole di scarico si presentano semplicemente affumicate! Very Happy


Anche gli steli delle valvole,se visti uno a fianco all'altro si presntano diversi.
Lo stelo della valvola di aspirazione risulta infatti ben lucido poichè l'olio col suo passaggio ha lavato perfettamente la sua superfice,rendendolo appunto pulito e luccicante Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
jordi
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 799
Data d'iscrizione : 29.06.08
Età : 58
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Dom 16 Dic 2012 - 21:18

Bel lavoro e anche ben documentato,utilissimo per chi vorrà cimentarsi nel "fai da te!. Laughing
Ora che cambi i paraoli valvole ,ne approfitti per fare anche la smerigliatura delle sedi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Dom 16 Dic 2012 - 21:22

Liberate le valvole dalle loro sedi,è necessari preparare la testa per portarla a spianare in rettifica!
Normalmente bisognerebbe smontare tutto quello che può essere d'intralcio alla piallatura delle superfici,quindi mi sono premunito di estrarre i due prigionieri che ci sono alla base della testa.
E'necessario anche levare le varie spine di centraggio che sono presenti e non sarebbe male levare anche tutto quello che potrebbe perdersi in rettifica(i bulloncini che tengono il collettore di scarico ad esempio,per non perderli li avevo ripuntati sulla testa).

Per i prigionieri ho preceuto col sistema del dado e controdado e di un po di caldo e pazienza.


Nel video vedrete un estratto dell'opera.
Tenete presente che l'opera di riscaldo ed i vari tentativi richiedono tempo,per questioni di chiarezza ho preferito eliminare dal filmato le parti lunghe e ripetitive (prima di mollare, il prigioniero ha voluto diversi tentativi di riscaldo e diversi tentativi di smollaggio con chiavi più o meno "lunghe") in modo da mantenre l'attenzione su tutta l'azione di estrazione.


Voglio sottolineare che l'operazione è relativamente semplice con le dovute accortezze.
Bisogna avere la "sensibilità" di capire se il perno sta per mollare oppure no.
Se il prigioniero(nella mia moto abita li da 20 anni)pare non ne abbia voglia,bisogna armarsi di nuovo di cannellino e sbloccante e persistere nell'opera finche il bastar....il prigioniero cede facilmente. Twisted Evil
Se non molla e continuiamo ad insistere possiamo o spezzare il prigioniero (da qui ancora si riesce a venir via con molte imprecazioni)o strappare il filetto dalla testa(qui si risolve sempre ma le cose si complicano di più.

Il mio consiglio"come al solito" è di lavorare con calma,se la situazione inizia a degenerare,è opprtuno mollare l'opera per non fare danni,riprendersi dall'incazzatura e tornare più avanti con la voglia la motivazione e il metodo giusto clown
E' opportuno usare chiavi con leve lunghe per sforzare di meno e di misura precisa in modo che non possano scappare involontariamente


Ma adesso.......andiamo avanti



La testa necessitava anche di un intervento di ripristino di una filettatura,che ,manco a dirlo,era in una "bella posizione"
Con gli attrezzi adatti (kit helicoil) e trapano,passa la paura ed il filetto è di nuovo a posto,ma più robusto di prima


PEr il momento è tutto Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Dom 16 Dic 2012 - 21:27

jordi ha scritto:
Bel lavoro e anche ben documentato,utilissimo per chi vorrà cimentarsi nel "fai da te!. Laughing
Ora che cambi i paraoli valvole ,ne approfitti per fare anche la smerigliatura delle sedi?

L'idea è proprio di ripristinare le sedi con la smerigliatura ....anche se mi sta iniziando a balenare l'idea di mettere anche il pistone nuovo.
Al mio motore 12000 e rotti km fa, avevo rifatto valvole e sedi e cambiato le fasce poichè il pistone era ancora in tolleranza.
Adesso avrà almeno 45000km in totale e ci sta che abbia anche ovalizzato il cilindro per cui.....mi sa che da 30 farò .......32 Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mc Preth
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 54
Località : Canavese

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Lun 17 Dic 2012 - 6:19

Vixt ha scritto:
Che fumi un pochino dopo una revisione non è tanto strano!
Fasce e pistone devo riadattarsi fra di loro e sopratutto nel montaggio si tende ad ungere per benino la canna del pistone per facilitare il montaggio.
Viene da se che alla prima accensione e per un pochino la moto fumerà ! Certo se dopo un po di km la cosa persiste,abbiamo un passaggio d'olio da qualche parte....però li le mani le ha messe il meccanico e quindi solo lui può sapere cosa ha fatto di preciso...
Grazie Vixt
Già, ma da quando l'ho presa nel 2000 Shocked è la prima volta che vede un meccanico in quanto, come tanti nel forum, mi son sempre fatto tutto io, ma questa volta ho voluto cedere (e già mi pento) ed ho portato solo la testa, dopo aver smontato tutto, cilindro compreso per visionare lo stato dei vari organi pistone, fasce e raschiaolio che fossero ok e posizionati come da manuale.
Ho seguito passo a passo il lavoro di sostituzione dei gommini e la smeriglia delle valvole nonchè la prova di tenuta.
Poi, su pressione del meccanico (comunque un amico), ho portato il motore per rimontare il tutto e mettere in fase e su questo ero anche più tranquillo, dopodichè portato il tutto nel mio "laboratorio" e rimontato è arrivata la sorpresina Laughing
Stamattina sono a casa e voglio verificare una cosa, pensandoci non ho collegato lo sfiato del motore provvisoriamente ma cosi facendo il collettore del filtro, dove si aggancia il tubo, se non si tappa aspira aria e questo potrebbe portare al difetto di carburazione.
Poi proverò a farla girare un altro po e vi farò sapere.
A proposito, dimenticavo, Vixt complimenti per i lavori e per la cura nel mostrarci tutto passo a passo, se mi fossi ingegnato un altro po e mi fossi fatto un atrezzo come il tuo per cambiare i gommini valvole, oltre a divertirmi ulteriormente, avrei in "sacoccia" qualche bigliettone in più Laughing
Grazie a te e tutto il forum.
Mc
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ventresca
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 1111
Data d'iscrizione : 02.01.11
Età : 49
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Lun 17 Dic 2012 - 8:14

Vittò, veramente complimenti!!!!

Tutto spiegato nei minimi particolari e corredato da foto e VIDEO!!! Smile
Cosa chiedere di più!

Ah si, una cosetta la vorrei chiedere Wink durante la creazione del filetto per alloggiare il pre-filetto oltre a lubrificare ogni tanto irrori il tutto con un liquido da uno spruzzino, cos'è e sopratutto perché?
Idem stresso spruzzino quando usi la torcia per scaldare il prigioniero, perché?

Grazie mille e continua così! Very Happy

Ciao.

Fabio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Lun 17 Dic 2012 - 10:38

Si tratta solo di WD40 lo uso per sbloccare dalle morchie perchè è molto penetrante.

Lo uso anche per lavarmi i denti ormai Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tittia
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 308
Data d'iscrizione : 28.05.12
Età : 28
Località : Ploaghe (SS)

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Lun 17 Dic 2012 - 13:26

Complimenti Vixt, davvero professionale!! Quando le cose si fanno con passione...Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mc Preth
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 54
Località : Canavese

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mar 18 Dic 2012 - 20:29

Vixt ha scritto:
Si tratta solo di WD40 lo uso per sbloccare dalle morchie perchè è molto penetrante.

Lo uso anche per lavarmi i denti ormai Very Happy

E come colluttorio?
L'olio dei freni? Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Oggi ho portato la moto dal meccanico visto che il motore la chiuso lui e che prima fumava ma girava benissimo ed ora oltre a fumare sembra che ci sia un gatto morto nell'aspirazione Shocked
L'abbiamo accesa insieme e lui sostiene che adesso non è fumo d'olio, in effetti forse ha ragione sembra quando lasci l'aria tirata per un po.
Forse c'è veramente un gatto morto infilato da qualche parte Laughing Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mer 19 Dic 2012 - 8:00

Non posso aiutarti ma la storia del gatto morto mi fa venire in mente la ktm di un mio amico con le nocciole nel pacco lamellare....
in pratica era una moto da cross lasciata per anni nel fienile qualche bestia dopo aver rosicchiato il filtro aveva usato la scatola come deposito provviste...
poi un giorno ha deciso di rimetterla in moto e non andava... sono andato li per smontarla insieme e abbiamo trovato due nocciole nel pacco lamellare!!!
aveva pulito la cassa filtro e messo il filtro nuovo va evidentemente provando ad accellerare queste che erano scese fino al carburatore hanno saltato la gigliottina e sono finite dentro...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Mc Preth
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 54
Località : Canavese

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mer 19 Dic 2012 - 17:50

COBRA ha scritto:
Non posso aiutarti ma la storia del gatto morto mi fa venire in mente la ktm di un mio amico con le nocciole nel pacco lamellare....
in pratica era una moto da cross lasciata per anni nel fienile qualche bestia dopo aver rosicchiato il filtro aveva usato la scatola come deposito provviste...
poi un giorno ha deciso di rimetterla in moto e non andava... sono andato li per smontarla insieme e abbiamo trovato due nocciole nel pacco lamellare!!!
aveva pulito la cassa filtro e messo il filtro nuovo va evidentemente provando ad accellerare queste che erano scese fino al carburatore hanno saltato la gigliottina e sono finite dentro...
Incredibile, ma succede, un mio amico avevo un nido di mosche nella marmitta del decespugliatore e lo stava buttando perchè non partiva più, il meccanico (onesto) se ne è accorto subito e ha risolto con un cacciavite nella marmitta e una risata Very Happy
Effettivamente non sembrerebbe olio in quanto mettendo la mano sullo scarico non lascia segni di unto e lo stesso, spenta la moto, sparisce velocemente, quello d'olio invece è molto più residente, sembra quando tiri l'aria su una vecchia auto o moto e la lasci barbottare per un po e alla prima sgasata puff !! Habemus Papam Laughing
Non vorrei che avessero messo uno straccetto nell'aspirazione e provando la compressione sia entrato e io montando il carbu non l'abbia visto.
Tutte supposizioni ma a questo punto tutto puo essere, vi aggiornerò.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mc Preth
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 54
Località : Canavese

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Ven 28 Dic 2012 - 14:32

Finalmente abbiamo scovato l'origine delle fumate assassine !!
Dopo avere rismontato tutto il gruppo testa cilindro abbiamo scoperto da dove si infiltrava l'olio, ovvero, la molletta dei raschiaolio rotta.
Il tipo che mi aveva venduto il mutur aveva montato un Wiseco nuovo e non lo aveva mai fatto girare, probabilmente aveva messo male la suddetta molletta.
Il pistone di cui sopra, a parte il trattamento a specchio troppo bello, ha diametro 83 Shocked ecco perchè quel poco che l'ho provata spingeva forte Very Happy
Se non erro con l'83 mm la cilindrata sale a 380 giusto ?
Adesso spero che riusciamo a trovare il ricambio, se qualcuno ne avesse una da vendermi si faccia avanti....
Buone Feste santa
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Ven 28 Dic 2012 - 16:52

eh si e' proprio il 380, bene! cheers

se la molletta rotta non ha creato rigature sul cilindro sei fortunato, meglio cosi'!! bounce
se cerchi il ricambio di sicuro la trovi assieme alle fasce elastiche ...

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Mc Preth
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 54
Località : Canavese

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Ven 28 Dic 2012 - 18:33

COBRA ha scritto:
eh si e' proprio il 380, bene! cheers

se la molletta rotta non ha creato rigature sul cilindro sei fortunato, meglio cosi'!! bounce
se cerchi il ricambio di sicuro la trovi assieme alle fasce elastiche ...

No, pensa che fondello ho avuto, il pezzettino rotto si è infilato in uno dei buchini delle sedi raschiaolio ed è passato sotto .... cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   Mer 16 Gen 2013 - 15:17

Proseguono dopo lunga pausa i lavori di "ristrutturazione"
Ho dato una bella ripulita alle valvole con una spazzola metallica attaccata al trapano e questo è il risultato confrontando la valvola pulita con quella ancora da lavorare.


Nel frattempo ho portato la testa in rettifica per farla spianare e per farla ripulire dai residui,il costo è stato di 20€ per il "piallaggio" e altri 10€ per la pulizia fatta con delle microsfere sparate a pressione.



E' passato qualche altro giorno ed ho iniziato a lavorare le sedi valvole con la pasta per smerigliarle


Le sedi erano parecchio rovinate,tant'è che il lavoro per ripristinarle si è protratto in diverse tappe per più giorni.
Nella foto seguente noterete il particolare di una delle sedi di scarico con vistosi segni (visibili con delle buone lenti di ingrandimento) sulla parte che guarda verso le 5 di un ipotetico orologio da sovrapporre alla sede


A seguire la valvola di aspirazione prima della smerigliatura e dopo




Lo scopo dell'operazione è quello di ripristinare la tenuta tra ogni valvola e la propria sede,in modo da riportare i valori di compressione del motore a quelli originali dati dalla casa.
Tramite l'apposito attrezzino "lappatore" a ventosa (ne esistono anche altri tipi,che fanno lo stesso lavoro) e le apposite paste per smerigliatura si sgrossa prima la sede e la valvola per poi rifinirla con la pasta a grana fine.
E'importante sapere che il prodotto da utilizzare è apposito per questo tipo di lavoro.
Nel video a seguire c'è un estratto del lavoro da fare (come ho già scritto questa volta è stato lunghissimo)
Nell'ordine si prende la pasta (ne basta pochissima)a grana media e la si spalma sulla superfice di contatto del fungo della valvola con la sede.
Si inserisce la valvola al suo posto e si inizia a (accendere il fuoco lol! ) ruotare avanti e indietro il "lappatore"(la mazzarella con le ventose).
Ogni 5-10 secondi di vai e vieni è importante ruotare di 180 o 90 gradi la valvola,in modo da rendere uniforme la lavorazione.

E' IMPORTANTISSIMO NON MODIFICARE LA POSIZIONE DELLE VALVOLE DURANTE LA LAVORAZIONE (se confondiamo valvole e sedi il lavoro non sarà mai perfetto,ogni valvola deve lavorare con la sua sede)

E' ALTRETTANTO IMPORTANTE PRESTARE LA MASSIMA ATTENZIONE AFFINCHè LA PASTA SMERIGLIO NON FINISCA TRA STELO DELLA VALVOLA E RISPETTIVO GUIDAVALVOLE(questo perchè si verrebbe a rovinare il gioco che c'è tra ogni stelo e il proprio guidavalvole)

Il risultato che dobbiamo ottenere è quello di avere un bell'anello uniforme senza puntinature sia sulla sede che sulla valvola.
Come ho già scritto ho utilizzato prima una pasta a grana media per poi passare ad una a grana fine,questo operazione si rende necessaria a seconda dello stato delle parti.
Se le "parti" sono in buono stato può essere sufficiente anche solo la grana fine. afro

In breve il video di parte di una delle valvole
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi   

Tornare in alto Andare in basso
 
Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Revisione gommini guidavalvole e smerigliatura sedi
» Guarnizione testata cercasi
» Revisone pinza freni anteriore fiat Panda 750.
» Revisione Pinze AP
» Revisione monoammortizzatore

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Meccanica-
Andare verso: