Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 creazione filtro aria artigianale in spugna

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
davidedr
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 23.09.13

MessaggioTitolo: creazione filtro aria artigianale in spugna   Lun 4 Nov 2013 - 18:10

Avendo avuto un pomeriggio abbastanza libero mi sono cimentato nel costruire un filtro dell'aria simile all'originale però con spugna moolto più aperta. Il tutto in vista del montaggio dello scarico arrow e ricarburazione totale col dynojet.

ho sagomato i vari pezzi di spugna seguendo le misure originali e poi ho accoppiato i vari pezzi con la colla a caldo. Infine una leggera spruzzata di olio per filtri k&n e la rimozione del collettore in gomma originale sull'airboz.
Ho provato la moto e già mi sembra avere una risposta migliore all'apertura del gas nonchè un bel sound!!

foto:

[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Lun 4 Nov 2013 - 21:30

bello ma sei certo della tenuta della colla a caldo?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
davidedr
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 23.09.13

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 7:38

COBRA ha scritto:
bello ma sei certo della tenuta della colla a caldo?
questo infatti era il mio unico dubbio...però già l'avevo fatto su un altra moto questo lavoro e aveva tenuto....bisogna solo vedere a che temperatura arriva l'airbox....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nicola
Utente Esperto


Numero di messaggi : 339
Data d'iscrizione : 20.05.09
Località : Cesena

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 7:58

la colla tiene, l'unico dubbio è che per fare questo lavoro ci sono delle spugne apposite, quella è una di quelle?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
davidedr
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 23.09.13

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 8:00

Nicola ha scritto:
la colla tiene, l'unico dubbio è che per fare questo lavoro ci sono delle spugne apposite, quella è una di quelle?
non saprei...perchè che rischio c'è?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nicola
Utente Esperto


Numero di messaggi : 339
Data d'iscrizione : 20.05.09
Località : Cesena

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 9:07

il dubbio se resistono alla benziana e oli o rischia di sfarinarsi, io ho visto in vendita da ricambisti spugna che è specifica con varie densita, poi se è la stessa chissà? comunque se hai giàavuto un altra moto senza problemi è ok.
saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3352
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 11:33

Confermo per la spugna!
Per l'Xt ,ho rifatto il filtro utilizzando la spugna apposita,che vendono da "Crosshop" ed il bostik.
Nessun problema e la moto va molto bene.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
davidedr
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 23.09.13

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 12:00

ok grazie dei consigli! vediamo come va e nel caso si dovesse sfarinare o staccare sulle giunzioni compro spugna adatta e incollo tutto con bostik!

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 14:07

Ma la pratica di togliere tutto l'airbox e sostituirlo con un filtro a cono, non è più una scelta valida?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 14:25

l'airbox serve a un motore... Very Happy
se non ricordo male c'era una regola non so quanto empirica che dice che un motore deve avere a disposizione un "polmone" di aria pari a 6 volte la sua cilindrata.
350cc x6 = 2100cc = 2,1 litri
con la scatola originale "misurata a spanne" direi che ci siamo scratch 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 15:21

COBRA ha scritto:
l'airbox serve a un motore... Very Happy
se non ricordo male c'era una regola non so quanto empirica che dice che un motore deve avere a disposizione un "polmone" di aria pari a 6 volte la sua cilindrata.
350cc x6 = 2100cc = 2,1 litri
con la scatola originale "misurata a spanne" direi che ci siamo scratch 
La "mia " formula dà un range da 8 a 10 volte la cilindrata e sono valori usati sia su strada che fuori .
Poi c'è tutto il discorso di come arriva l'aria al filtro che da quando mi interesso alla cosa è sempre teorico e difficilmente si riesce a mettere in pratica , ti trovi sempre in mezzo il telaio il mono ,passaggio catena e accessori vari
Anche il punto di aspirazione dei nostri DR ( sottosella ) è abbastanza sfortunato come dimensioni , insomma abbiamo il miglior compromesso ma non certo il meglio per il motore
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 15:28

roby267 ha scritto:
Ma la pratica di togliere tutto l'airbox e sostituirlo con un filtro a cono, non è più una scelta valida?
A parte il funzionamento irregolare con le turbolenze dell'aria in movimento , quando sei fuoristrada come la metti con fango e/o polvere con un filtro totalmente esposto ?

Basta anche una pioggia intensa su asfalto a mandarti in crisi l'aspirazione con quella soluzione .

L'air_box e meglio non toccarlo , ci vuole Very Happy 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Karma
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 22
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 17:31

Andrea Righini ha scritto:
roby267 ha scritto:
Ma la pratica di togliere tutto l'airbox e sostituirlo con un filtro a cono, non è più una scelta valida?
quando sei fuoristrada come la metti con fango e/o polvere con un filtro totalmente esposto ?
L'air_box e meglio non toccarlo , ci vuole Very Happy 
è vero, post-giro il mio air-box vira dal nero al marrone fango, se tutta quella morchia andasse sul filtro durerebbe 5km lol! 

domandina: con questo metodo la colla va messa solo sui bordi giusto? altrimenti si otturano le porosità a occhio... è sufficiente per la tenuta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 19:53

Ad essere sincero avevo qualche dubbio che avessi usato della comune gommapiuma anziché quella apposita di cui parla vixt Rolling Eyes 
Mi risulta che la spugna per filtri (la vendono anche nei ricambisti moto ... ) sia classificata come "a celle aperte" con ovvio significato ...  le schiume usate per tappezzerie sono tipicamente "a celle chiuse"
In pratica rischi che il motore finisca per ingoiarla quella roba lí  What a Face anche perché a contatto con l'olio potrebbe disgregarsi .... in fondo divani e cuscini mica devono resistere ai lubrificanti clown 
In ogni caso quella apposita costa relativamente poco Wink non direi che valga la pena di correre rischi inutili Evil or Very Mad 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 20:20

Davide parla di "spugna" non di "gommapiuma" forse la differenza e' "celle aperte" -> "celle chiuse"?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 20:56

A parte i problemi che possono avere le moto da off road per questi tipi di filtri, ma allora per le altre moto che li adottavano, non valeva sempre la stessa formula per calcolare la grandezza della scatola? eppure erano presenti su molte moto di grande cilindrata, sono anche gli stessi filtri che vengono adottati in campo automobilistico. Poi sono usciti questi dalla forma originale ma più permeabili e gli altri sono scomparsi. Ma la mia domanda era se l'abbondona di questi filtri era solo per un discorso commerciale oppure perchè, come detto sopra, potevano creare problemi.
Con l'adozione di un filtro più permeabile bisogna andare a toccare i getti? se si, attualmente ho un 140, però sul carburatore nuovo ( che era settato per un KTM ) c'era un 152.5, sarebbe troppo grande?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 21:35

roby267 ha scritto:
A parte i problemi che possono avere le moto da off road per questi tipi di filtri, ma allora per le altre moto che li adottavano, non valeva sempre la stessa formula per calcolare la grandezza della scatola? eppure erano presenti su molte moto di grande cilindrata, sono anche gli stessi filtri che vengono adottati in campo automobilistico. Poi sono usciti questi dalla forma originale ma più permeabili e gli altri sono scomparsi. Ma la mia domanda era se l'abbondona di questi filtri era solo per un discorso commerciale oppure perchè, come detto sopra, potevano creare problemi.
Con l'adozione di un filtro più permeabile bisogna andare a toccare i getti? se si, attualmente ho un 140, però sul carburatore nuovo ( che era settato per un KTM ) c'era un 152.5, sarebbe troppo grande?
Non facciamo confusione .

La dimensione del filtro è una cosa ,il volume e la geometria della scatola filtro è un' altra .
Il filtro dovrebbe essere cilindrico con la maggiore superfice filtrante possibile , l'air_box dovrebbe seguire i canoni sopracitati .

Per quel che riguarda la carburazione ,a mi parere , bisogna laorare sul campo .
A distanza si conclude poco
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 21:50

Ok, però quei filtri non hanno una cassa filtro, sono attaccati direttamente sul carburatore. Sono validi oppure no?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 22:34

Le funzioni del polmone di aspirazione sono principalmente due
1) permettere all'aria di ingresso di "calmarsi" cioè ai vortici che sono inevitabilmente presenti nella corrente di fluido in ingresso di dissiparsi. Se l'aria in ingresso nel collettore di aspirazione avesse una consistente componenta vorticosa provocherebbe (in un motore alimentato a carburatore come il nostro) irregolarità di carburazione per le fluttuazioni di pressione associate con i vortici e inciderebbe negativamente sul rendimento volumetrico cioè sulla quantità di aria che si riesce a intrappolare nella camera di combustione
2) silenziare l'aspirazione (può sembrare strano ma è tecnicamente più difficile che silenziare lo scarico) per poter rientrare nelle normative.
Praticamente "la scatola" è una meraviglia tecnologica che costa mesi di studi ...
Negli ultimi anni il "polmone" viene reso ermetico ed è alimentato da condotti appositi alimentati da prese dinamiche per poter avere una leggera sovralimentazione e guadagnare qualche HP.
I filtri "a cuffia" sono solo un sistema antidiluviano per far pensare a chi ne capisce poco di motori che guadagnerà un sacco di cavalli con poca spesa (+ o - come montare scarichi che rompono le scatole a mezzo mondo)
Se poi ci finisci in 1/2 metro d'acqua te ne accorgi da solo quanto sono validi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 23:07

Quindi la risposta è che il filtro a cono è una cosa superata, vecchia tecnicamente. La mia domanda era perchè su molti forum ancora c'è chi usa, specie nel campo automoblistico questo tipo di filtro eliminando completamente la scatola filtro.La scatola airbox sembra essere ultimamente molto importante, su tanti nuovi modelli spesso se ne cita una sua nuova forma, però sento spesso che tanti ci mettono le mani facendo modifiche e, da verificare, ottendendo miglioramenti. Quindi o una o l'altro, che ne dici? se è così importante il suo studio per le prestazioni, poi ci si può mettere liberamente così le mani e modificarla senza nessun studio o mezzi tecnici che possano migliorarla?
Per quanto riguarda la carburazione, la mia richiesta era di quanto mediamente si alzano i punti di getto max mettendo un filtro più permeabile e magari anche uno scario aperto. Nel mio caso avrei 12,5 punti i più.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 23:13

io consiglio di accendere la moto cosi' come sta e vedere come va Very Happy
NON DOVREBBE ESPLODERE... lol! 
se esplode c'era chiaramente qualche altro problema oltre ai getti scratch 

per la "resa" dei filtri a cono non dimenticare "l'effetto placebo" e i "cavalli rumore"...

- "effetto placebo": ho speso soldi per modificare la mia macchina e sono convinto di aver fatto bene, mi aspetto che vada di piu' e cerco conferme.
- "cavalli rumore": fa anche piu' rumore prima era tutta soffocata adesso si sente il motore che respira bene, sono un figo gli ingegnieri non capiscono niente hanno solo soffocato la macchina per stare dentro alle normative di cui io mi infischio ... Twisted Evil king 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mar 5 Nov 2013 - 23:38

Si Cobra, chiedevo per i getti perchè attualmente ho la moto mezza smontata tra cui il carburatore e visto che ci stavo cambiavo subito i getti. Tirare giù quel carburatore è veramente una palla, il motorino d'avviamento limita molto lo spazio per lavorarci e devi togliere la batteria e allentare tutta la scatola filtro.Sul nuovo ho rimessi i getti del vecchio, con quello del max che è 140. Ora vediamo se cambio scarico e filtro, se così farò dovrò ricominciare da capo. Per lo scarico avrei trovato un Marving 2in 1, così tolgo quei 20kg di ferro dei due scarichi, almeno di sicuro questo beneficio lo avrò :-))
Per il filtro a cono non so che dirti, è vero che molti misurano l'incremento di prestazione in proporzione all'aumento del motore.
Mi ricordo di un marmittaro al quale mi ero rivolto per una piccola saldatura su un Golf GTI e lui mi propose un suo scarico con terminale da 80mm il quale rendeva oltre i 5cv .....ahahhhah.....Il vecchio Tassan, marmittaro da generazioni che fu anche lui coinvolto dalla moda di chi faceva più rumore andava più forte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Filippo
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 205
Data d'iscrizione : 03.10.13
Età : 45

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mer 6 Nov 2013 - 7:18

I cornetti di aspirazione sono una opportunità quasi solo stradale (e di dubbia efficacia)

Quanto detto sopra è quasi "bibbia".

Se monti uno scarico + aperto ed un filtro che fa passare + aria necessariamente dovrai ingrassare un pò pena buchi di erogazione e scoppiettii (che fanno figo ma non sono un toccasana per le valvole di scarico).

(A me è bastato cambiare la scatola filtro mettendone una + grande per trovarmi un bel buco ai medi. Ho aumentato i getti ma ancora non basta. Evidentemente dovrei fare entrare in funzione il secondario in anticipo. )
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.gilera-bi4.it/sito
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mer 6 Nov 2013 - 7:25

Filippo ha scritto:
I cornetti di aspirazione sono una opportunità quasi solo stradale (e di dubbia efficacia)

Quanto detto sopra è quasi "bibbia".
Se ben calcolati a valle del filtro , la differenza si sente a regimi alti per questo hanno un utilizzo stradale anzi per essere ragionevoli , pista .

Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ventresca
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 1111
Data d'iscrizione : 02.01.11
Età : 49
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   Mer 6 Nov 2013 - 9:15

Questa discussione comincia a diventare interessante.... sunny 

Orsù Andrea, per cortesia approfondisci il discorso del calcolo "a valle del filtro", intendi forma e lunghezza del collettore di aspirazione lato cilindro?

Grazie! Smile

Ciao.

Fabio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: creazione filtro aria artigianale in spugna   

Tornare in alto Andare in basso
 
creazione filtro aria artigianale in spugna
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Filtro aria K&N
» Vibrazione Filtro Aria 2.2
» video filtro aria modificato
» Filtro aria
» filtro aria screaming eagle

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Meccanica-
Andare verso: