Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Lun 11 Nov 2013 - 9:24

Ciao, Prima vi faccio una piccola premessa di quello che mi è successo.
Mi sono ritrovato queste pastiglie posteriori Kyoto semi-metallic grazie alla "professionalità" di un concessionario Suzuki dal quale avevo ordinato dei cavi, frizione, arricchitore e gas e, una volta pagato, sono stato informato che il cavo gas non era disponibile e così mi ha mandato, con il mio consenso, le pastiglie posteriori. Solo che io avevo chiesto delle Brembo rosse, mi aveva risposto che non le aveva e che mi avrebbe amndato delle pastiglie simili che sarebbero costate 30 euro ( 10 euro in più del costo del cavo ) ma che per il disguito sarebbe andato bene così. Quando mi arriva il pacco ( doppio Mad  ) trovo la sorpresa, le pastiglie simili alle Brembo rosse e con il costo da 30 euro sarebbe le Kuoto semi-metallic.
Queste pastiglie potevo prenderle già questa estate quando ordinai il pignone su wemoto e così potevo anche rientrare delle spese di spedizione, su quel sito costano anche 13 euro, altro che 30!! Non le presi perchè visto il prezzo basso rispetto alle altre credevo che non erano di qualità. Non sempre il prezzo fa la qualità e perciò vi chiedo un giudizio su queste pastiglie così decido se montarle oppure buttarle, nel cesso no perchè si ostruisce. Quel concessionario Suzuki così professionale mi ha detto che non le riprende perchè per il loro meccanico vanno bene, ma il culo sulla moto lo metto Io, e visto che non si parla di un filtro ria,olio candela ma di freni vorrei decidere io che tipo montare e non loro. Oppure mi hanno detto che dovrei spedirgliele a mio carico oppure portrle su a Brescia!! Io della moto non ne faccio un uso da off road, un uso stradale, cittadino, normale, quindi ora non so neanche se poi delle pastiglie sinterizzate possono fare al mio caso e se sono sprecate per il mio utilizzo, spero che il costo basso delle Kyoto non sono per una scarsa qualità della pastiglia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Lun 11 Nov 2013 - 15:38

secondo me ti preoccupi un po' troppo...
non conosco le pastiglie che dici pero' il freno posteriore non le sollecita come quello anteriore e penso che gli standard richiesti per farlo funzionare bene siano abbastanza bassi.

invece le brembo rosse (che pure io monto) ho sentito voci che consumano velocemente il disco in quanto poco "tenere" peor' bo, frenano bene Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Lun 11 Nov 2013 - 20:37

Mi preoccupo perchè ho avuto precedenti esperienze con pastiglie di scarsa qualità, frenata molto lunga e appena si scaldavano la frenare diventava un problema.
Preferisco una pastiglia che si consuma e che non mi rovini il disco, non so che caratterstica ha la Kyoto.
Per le brembo rosse difficilmente ho sentito qualcuno che ne parla male, mentre per le altre brembo, verde o blu, ho letto che è una pastiglia rumorosa.
UFFFFFFF, oggi altra sorpresa!! anche il cavo frizione che mi ha mandato non è uguale al mio, più corto di almeno 15 cm; behh, almeno ha indovinato col cavo dell'arricchitore.
Tu Cobra che tipo di mescola usi sulla tua moto?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Lun 11 Nov 2013 - 20:53

come ti dicevo ho anche io le brembo rosse, dato che uso molto la moto su asfalto e che rincorro moto stradali piu' grosse su e giu' per i passi... anche se un paio non gli ho fatto il dovuto rodaggio e le ho cotte in un solo giro in montagna. (cotte che si e' sverniciato il rosso per capire)
quelle dopo le ho "rodate" e vanno bene.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Lun 11 Nov 2013 - 21:26

Quindi anche tu confermi che le brembo rosse sono delle buone pastiglie, pastiglie che veramente costano 30 e passa euro, no le kyoto....e poi preferisco il made in Italy, sperando che le facciano in Italia.
Io anche volevo questo tipo di pastiglie perchè la moto la uso su strade normali...pensa andare off road con una moto come la mia, 180 e passa kg contornati da carenatura.
Invece per il cavo della frizione mi sono accorto di una stranezza: in effetti il cavo che mi ha mandato il conce, controllato il codice, corrisponde al mio modello di moto, mentre prendendo il codice che ho sul cavo vecchio corrisponde al modello Dr 650 del 1990 ( RSL ) ! il bello è che quello con il codice che corrisponde al mio, quello che mi è stato mandato, non va bene perchè risulta più corto. Come può essere!!???
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Lun 11 Nov 2013 - 22:09

le brembo rosse sono pastiglie per moto stradali al posteriore in effetti avere una pastiglia semi metallica visto il tipo di uso che si fa forse e' meglio, una pastiglia tipo le rosse deve scaldarsi per frenare bene ma dietro non e' che sia richiesta tutta questa prontezza della frenata meglio che sia piu' modulabile il monocilindrico specie grosso gia' ha molto freno motore no? troppo blocchi la ruota Very Happy

per il cavo frizione non saprei... non capisco perche' sia cosi' tanto piu' corto considerato che motore e posizione del manubrio sono pressappoco le stesse su tutti i DR... dovrebbe montare!! scratch 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Mar 12 Nov 2013 - 6:28

roby267 ha scritto:

Invece per il cavo della frizione mi sono accorto di una stranezza: in effetti il cavo che mi ha mandato il conce, controllato il codice, corrisponde al mio modello di moto, mentre prendendo il codice che ho sul cavo vecchio corrisponde al modello Dr 650 del 1990 ( RSL ) ! il bello è che quello con il codice che corrisponde al mio, quello che mi è stato mandato, non va bene perchè risulta più corto. Come può essere!!???
Le pastiglie non le conosco , del cavo frizione l'unico dubbio è il giro che gli fai fare .

Sicuro che sia giusta la posizione che gli dai ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Mar 12 Nov 2013 - 9:45

Visto che il concessionario che mi ha spedito questi ricambi non ha intenzione di riprendersi il materiale, ovvero, dovrei mandarlo su a mie spese, a questo punto mi conviene tenerle e provarle.
Per il cavo frizione la mia moto monta questo cavo http://www.cmsnl.com/suzuki-dr650-1993-rp_model13236/cable-assy-clu_5820012e00/#.UoH1aeLRPIU
Quello che mi è stato inviato ha impresso sulla guaina il codice 12E00 4G23 mentre il mi ha 12D10 2H17. Ora credo che in base a questi codici, specie il secondo, si potrebbe anche risalire alla lunghezza.
Il giro è obbligato,sale lateralmente sulla destra e poi si infila tra le piastre della forca ecc.. poi sul cavo c'è un segno bianco che corrisponde al punto dove va attaccato, tramite una clip, al telaio nella parte della trave quadra che sale su fino al conotto. Quindi i passaggi sono obbligati, non riesco a capire questa differenza. Ora controllando tutti i modelli, da quel link che vi ho messo, ho trovato che il cavo che io monto corrisponde al cavo del DR 600 del 1990 !! eppure il mio è un 650 modello 93, rsep!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Mar 12 Nov 2013 - 16:32

Confronta le lunghezze guaine dei due cavi ............ a me sembra tutto un pò strano , non che sia colpa Tua ma caspita un cavo frizione ........ cosa c'è di difficile ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Mar 12 Nov 2013 - 23:34

Almeno su questo il concessionario ha riconosciuto che mi hanno inviato un cavo sbagliato, ma per le pastiglie ...proviamo ste kyoto da 30 euro...loro dicomo! Oggi l'ho ordinato su wemoto e mi ha confermato che il cavo del mio DR non misura 114cm ma è più lungo di circa 10cm. Le lunghezze le ho confrontate e c'è quella differenza che ho citato sopra.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Karma
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 22
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Mer 13 Nov 2013 - 7:27

Un fenomeno da baraccone questo concessionario!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
roby267
Utente Medio


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 18.08.13

MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   Mer 13 Nov 2013 - 9:42

In verità devo dirti che ci avevo ordinato delle cose mesi fa ed era andato tutto bene, certo, si trattava del manuale e del filtro aria, difficile da sbagliare. Sulle pastiglie mi ha detto che non ci siamo capiti, la cosa certa è che però non mi puoi far passare le Kyoto ( 13,43 euro su wemoto ) metalliche per pastiglie da 30 euro! mi domando, ma le brembo rosse a quanto le vendi?
Il cavo...bohhhh....alla fine mi sono ritrovato a spendere soldi inutilmente per avere il solo cavo dell'arrichitore che era l'unico che non aveva bisogno di essere cambiato, ma visto che ci stava nelle stessa spedizione , per 10 euro, l'ho preso. Mi fido di Cobra......tanto se non erro il 350 e il 650 montano lo stsso disco, se mi si rovina faremo a cambio Smile 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Pastiglie Kyoto semi metalliche..giudizio.
» Pastiglie organiche vs. metalliche su bagnato
» Giudizio su racchetta Wilson
» Pulizia e lucidatura vano motore + parti metalliche e plastche
» pastiglie

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Ricambi-
Andare verso: