Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Lun 30 Mar 2015 - 20:24

ovvio! lo si carteggiea e si vernicia in nero opaco ad alta temperatura... Rolling Eyes

giusto... e se io lo volessi lucido? sul 350 non importa, ma il dr BIG ha il terminale MARVING cromato... e col collettore ruggine fa a pugni!! Evil or Very Mad e comunque nero non starebbe bene... silent

idee?


Ultima modifica di COBRA il Mer 1 Apr 2015 - 14:41, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 5:12

1) Lo porti a cromare ,ma prima fatti fare il preventivo che ultimamente picchiano come dei fabbri a farti certi giochini .

2) Compri il collettore in inox , circa 200 € appena lo trovo Ti metto il collegamento
( lo trovi sulla baya )

3) Ti rassegni al collettore originale

4) artigianale in inox , fattibilissimo se trovi le pieghe .
Io ci ho provato e si riesce tranquillamente , a saldarlo ho fatto solo dei castroni .

5) trovarne uno in inox usato , quasi impossibile

6) ........ continuate voi

Ciao




Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 7:57

Andrea Righini ha scritto:
1) Lo porti a cromare ,ma prima fatti fare il preventivo che ultimamente picchiano come dei fabbri a farti certi giochini .

dici che me la cavo con 50 euro?

2) Compri il collettore in inox , circa 200 € appena lo trovo Ti metto il collegamento
( lo trovi sulla baya )

Hessler il suo lo vende a 125 euro mi pare... conveniente allora!!


non esiste un metodo "fai da te" affidabile?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 8:15

COBRA ha scritto:
Andrea Righini ha scritto:
1) Lo porti a cromare ,ma prima fatti fare il preventivo che ultimamente picchiano come dei fabbri a farti certi giochini .

dici che me la cavo con 50 euro?

2) Compri il collettore in inox , circa 200 € appena lo trovo Ti metto il collegamento
( lo trovi sulla baya )

Hessler il suo lo vende a 125 euro mi pare... conveniente allora!!


non esiste un metodo "fai da te" affidabile?

Hessler non conosco ( riferimenti ?) io vedevo che battevano dai 200 ai 210 fino a 220 € per quelli inox e mi sembrava di risparmiare con il fai da te .

A non saper saldare ho fatto dei maroni e appena ho tempo ( quindi mai !) porto moto e tubi dal saldatore , solo tubi non conviene li devi adattare per bene prima di saldare .

Piegare e saldare i tubi è un arte il fai da te affidabile è limitato a quelli bravi .

Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 8:25

Andrea Righini ha scritto:

Hessler non conosco ( riferimenti ?)  

Davvero??? Stefan Hessler il GURU del DR BIG!!
Ha perfino una moto ufficiale di Gaston Rahier!
su questo modello di moto ha costruito il suo lavoro!!

Ci ho comprato un po' di cose...

il collettore: http://www.dr-big-shop.de/BIG_Auspuff_142.html
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 8:35

COBRA ha scritto:
Andrea Righini ha scritto:

Hessler non conosco ( riferimenti ?)  

Davvero??? Stefan Hessler il GURU del DR BIG!!
Ha perfino una moto ufficiale di Gaston Rahier!
su questo modello di moto ha costruito il suo lavoro!!

Ci ho comprato un po' di cose...

il collettore: http://www.dr-big-shop.de/BIG_Auspuff_142.html

Io quando qualificano "GURU " un meccanico e/o un venditore ,fuggo !!!!!!!

Sarà che i guru hanno spesso attentato alle mie terga ed essendo etero la cosa m'infastidisce .

Tornando seri appena ho tempo d'ho una occhiata al sito ma il tubo di scarico in inox a 125 € pronto da montare costa circa come farselo se devi andare dal saldatore ,le curve costano assai .

Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 8:57

errata corrige

125,00 € + iva 22% = 152,50 €+ para-calore + forse , guarnizione alla testa + spedizione  .

+ , essendo che il diametro 3 mm superiore all'originale ci vuole anche  la guarnizione tra tubo e silenziatore  .

Insomma perché hanno il vizio di non mettere mai ( nessuno escluso ) il prezzo compreso di tutto quello che serve ?

Ci pensano così cretini ?

Fan censored anche a sto guru qua !!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 9:08

Andrea Righini ha scritto:
errata corrige

125,00 € + iva 22% = 152,50 €+ para-calore + forse , guarnizione alla testa + spedizione  .

+ , essendo che il diametro 3 mm superiore all'originale ci vuole anche  la guarnizione tra tubo e silenziatore  .

Insomma perché hanno il vizio di non mettere mai ( nessuno escluso ) il prezzo compreso di tutto quello che serve ?

Ci pensano così cretini ?

Fan censored anche a sto guru qua !!!

sono i prezzi di listino Andrea, io chiamandolo l'ho trovato abbastanza disponibile Very Happy
vuoi che sento il prezzo che ci fa per due kit completi?

tu conosci cromatori? ma poi il lavoro e' definitivo???
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 9:22

Un punto a suo favore la disponibilità , a mio sfavore il non parlare lingua diverse dall'Italiano oltretutto male .

Fammi sapere il costo prima di un Tuo eventuale acquisto che magari si raddoppia l'ordine .

La cromatura se ben fatta e tenuta pulita è molto durevole ( il sale è la sua kriptonite ) sul collettore dei mono mi aspetto che prenda la tipica colorazione blu nel primo tratto .

Cerca dalle Tue parti chi fa trattamenti galvani e cromatori , non ha senso rivolgersi qui a Bologna , al massimo chiedo un preventivo .

Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 10:03

Andrea Righini ha scritto:
La cromatura se ben fatta e tenuta pulita è molto durevole ( il sale è la sua kriptonite ) sul collettore dei mono mi aspetto che prenda la tipica colorazione blu nel primo tratto .

allora forse e' la soluzione piu' semplice!! vediamo il costo!
per il fatto del cambio di colore a blu/violaceo lungo la curva... e' quello che voglio!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 10:07

OK chiedo al cromatore per avere un'idea della piazza Bolognese .
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mar 31 Mar 2015 - 11:50

OT

sòcmel al tùgnen ! ( accidenti il tedesco ! )

http://www.dr-big-shop.de/BIG_TuningSpecial_1109.html

Sto robo che incasina ,che che ne dica il produttore , il posizionamento della batteria infatti ne prevede una al litio , a solo 340 € +IVA + SPED + + + ?

Mi spiace ma non ci siamo ,listino o no .

Capisco che chi lavora deve essere pagato ,ma in questo caso  mi vengono dei dubbi e poi con il maccherone rivettato non risolvi , sul BIG ci vuole lo snorkel ,  il doppio filtro per l'off e ripensare i serbatoi ..........  non saranno cretini in Suzuki !

Se no lascia tutto originale e pulisci spesso , non è una cassa filtro è un Hoower

fine OT Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 8:29

Andrea Righini ha scritto:
OT

sòcmel al tùgnen ! ( accidenti il tedesco ! )

http://www.dr-big-shop.de/BIG_TuningSpecial_1109.html

Sto robo che incasina ,che che ne dica il produttore , il posizionamento della batteria infatti ne prevede una al litio , a solo 340 € +IVA + SPED + + + ?

Mi spiace ma non ci siamo ,listino o no .

Capisco che chi lavora deve essere pagato ,ma in questo caso  mi vengono dei dubbi e poi con il maccherone rivettato non risolvi , sul BIG ci vuole lo snorkel ,  il doppio filtro per l'off e ripensare i serbatoi ..........  non saranno cretini in Suzuki !

Se no lascia tutto originale e pulisci spesso , non è una cassa filtro è un Hoower

fine OT Ciao

infatti io ho fato la mia "modifica al filtro" mettendo quello del sr43, che prossimamente posso modificare con filtro in spugna al posto del rivestimento in carta. Very Happy
e cmq la batteria al litio e' una figata!!!

ps... ripensare i serbatoi?? in che senso?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 9:52

ripensare i serbatoi , in che senso ?

Bella  domanda Fabrizio ! Very Happy ma preferivo non riceverla lol!

Allora ,quando hai voglia , vai i garage e pensa a come si potrebbe bypassare quel groviglio di tubi telaio in zona cassa filtro per (FINALMENTE ) far respirare al motore aria fresca e pulita .

Capisco che sono monotematico e ormai è "la mia missione nella vita " piccolo traguardo per una intera vita ma lo voglio raggiungere !

Negli anni sono sempre o quasi rimasto fedele al 4T e i mono Jap anni 80 / 90 ormai sono la mia passione per il fuori strada e il Big è uno dei motori che conosco meglio ha un grande potenziale castrato dalle necessità industriali .

Se rimaniamo all'aspirazione con lo snorkel i serbatoi originali vanno in magazzino e ne fai di nuovi in alluminio con capacità ridotta e una forma diversa che copia la cassa filtro spostata in alto ,praticamente in mezzo alle gambe del pilota e il pescaggio dell'aria circa all'altezza dei tappi serbatoio .

Poi ,se Vuoi , c'è da affrontare :

1) doppio radiatore dell'olio
2) forcella e cerchio anteriore
3) doppio freno anteriore
4) carena
5) strumentazione
6) scarico e silenziatore (magari doppio )
7) forcellone ( con la complicanza PDS sul mono )
8 ) cerchio post. da 18"
9) posizione di guida
10) pedane
11) impianto elettrico e DOPPIA BATTERIA ( poi Ti spiego )
12) ecc

Io ho praticamente tutto a parte il posteriore da 18"  , i dischi e una idea per lo scarico .

Tutto il resto o lo copio da mamma Suzuki  oppure ho una idea chiara di come fare , però adesso faccio "copia incolla" e continuiamo sulla Tua discussione del Big
se interessa ............
Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 11:28

la modifica radicale che dici la farei sul transalp!! serbatoio sotto sella e cassa filtro sopra ai carburatori in mezzo ai cilindri !!!

ma i doppi serbatoi sono la cosa che piu' piace del big!!! l'sr43 perde meta' del fascino da moto dakariana secondo me.

il doppio scarico si adatta abbastanza bene quello della yamaha mt03
ma anche qua... vuoi la moto leggera? 2 scarichi peso inutile.

doppio radiatore oli?? davvero serve? io ero cosi' felice delle dimensioni del mio (non pensate male) Razz

forcelle e cerchi d'accordo, doppio freno e' una figata su strada, lo trovo inutlile in ofF, certo la simmetria e' sempre bella da vedere, ma si puo' mettere un dico "importante" sulle nostre moto senza particolari sforzi (320)

strumentazione piu' figa: concordo gia la DRZ e' carina, completa e si trova a pochi soldi

forcellone sei malato Very Happy (bravo!!!!)

doppia batteria..?? poi tu ci metti due batterie al piombo no vero? vuoi mettere la retromarcia elettrica come sui bmw rt1200?? scratch

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 11:52

COBRA ha scritto:
la modifica radicale che dici la farei sul transalp!! serbatoio sotto sella e cassa filtro sopra ai carburatori in mezzo ai cilindri !!!

ma i doppi serbatoi sono la cosa che piu' piace del big!!! l'sr43 perde meta' del fascino da moto dakariana secondo me.

non ho detto che faccio saltare i due serbatoi ,utilissimi se ne sfondi uno cadendo , io voglio una Rally non Africana , 15 lt bastano e avanzano , devo fare spazio per cassa filtro e radiatori

il doppio scarico si adatta abbastanza bene quello della yamaha mt03
ma anche qua... vuoi la moto leggera? 2 scarichi peso inutile.

con due silenziatori  LeoVince x DRZ 400 Titanium cambi idea

doppio radiatore oli?? davvero serve? io ero cosi' felice delle dimensioni del mio (non pensate male) Razz

SERVE scalda in maniera imbarazzante col super-mono ho una discreta esperienza il doppio ci vuole per l'uso "caotico " dell'off " 

forcelle e cerchi d'accordo, doppio freno e' una figata su strada, lo trovo inutlile in ofF, certo la simmetria e' sempre bella da vedere, ma si puo' mettere un dico "importante" sulle nostre moto senza particolari sforzi (320)

Il doppio disco a me serve perché ho scelto la forcella Africa Twin RD 07

strumentazione piu' figa: concordo gia la DRZ e' carina, completa e si trova a pochi soldi

nel particolare non ci ho messo ancora attenzione , me lo ricorderò del DRZ

forcellone sei malato Very Happy (bravo!!!!)

Gravemente malato  Wink

doppia batteria..?? poi tu ci metti due batterie al piombo no vero? vuoi mettere la retromarcia elettrica come sui bmw rt1200??  scratch

Domanda : quanti km hai fatto con il Dierrone ? Se accendi e spegni ,cosa facile fuoristrada , con la batteria sei a terra in mezza giornata .Il motorino di avviamento ciuccia come una Ferrari .... e non hai il Kick ( altro problema da affrontare ( ingranaggi e leva del 600 , carter non identificato non c'ho perso molto tempo però )


Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 13:13

Andrea Righini ha scritto:
COBRA ha scritto:


doppia batteria..?? poi tu ci metti due batterie al piombo no vero? vuoi mettere la retromarcia elettrica come sui bmw rt1200??  scratch

Domanda : quanti km hai fatto con il Dierrone ? Se accendi e spegni ,cosa facile fuoristrada , con la batteria sei a terra in mezza giornata .Il motorino di avviamento ciuccia come una Ferrari .... e non hai il Kick ( altro problema da affrontare ( ingranaggi e leva del 600 , carter non identificato non c'ho perso molto tempo però )


Saluti

fantastico quante infoooo!!!!
dovremmo essere vicini di garage!!!

pensi che la batteria al litio con lo spunto maggiore risolva il problema?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 13:26

Quando andiamo nell'elettrico lo sai che sono MOLTO pippa Very Happy

Doppia batteria doppia riserva di energia e che Dio me la mandi buona , questa è tutta la mia scienza .

Son troppo scarso con l'elettrone lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 14:38

Andrea Righini ha scritto:
Quando andiamo nell'elettrico lo sai che sono MOLTO pippa Very Happy

Doppia batteria doppia riserva di energia  e che Dio me la mandi buona , questa è tutta la mia scienza .

Son troppo scarso con l'elettrone lol!

ci vorrebbe però un bilanciatore di carica come sui camper Very Happy
e soprattutto se metti 2 batterie al piombo hai7kg di roba in piu' !!!
con 2 al litio neanche 1 kg, ma il bilanciatore diventa essenziale... sarebbe sciocco avere una batteria che si scarica e una che scoppia perché troppo caricata
valuterei semplicemente di mettere una batteria al litio di amperaggio esageratamente alto !! di solito si usano 1/3 piu' piccole della equivalente al piombo. esempio io ho una 5ah, che di spunto fa 15ah, mentre la batteria al piombo che era sulla moto era 12ah
mettendo una 12ah al litio spendi un centone, ma ci puoi avviare una fiat punto Very Happy (36Ah di spunto)

anche la mia scienza si ferma qui lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 15:01

Capito una s@@a!Very Happy

1) il bilanciatore come funziona ? In che punto dell'impianto va applicato ?

2) cosa vuol dire 1a3 ? Un ampere è un ampere o la mia ignoranza si è aggravata , al massimo si può dire che a pari potenza pesa un terzo ,sbaglio ?

..............
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 15:58

Andrea Righini ha scritto:
Capito una s@@a!Very Happy

1) il bilanciatore come funziona ? In che punto dell'impianto va applicato ?

il bilanciatore e' una aggeggio magico che consente alle batterie di caricarsi e scaricarsi in maniera uniforme suppongo vada in linea tra il regolatore di tensione (che carica) e le batterie stesse ma ... boh? mai usato su una moto anzi mai usato da nessuna parte ma i camper ce l'hanno tutti.

2) cosa vuol dire 1a3 ? Un ampere è un ampere o la mia ignoranza si è aggravata , al massimo si può dire che a pari potenza pesa un terzo ,sbaglio ?

se e' vero che a parita' di potenza la batteria pesa un terzo e' anche vero che a parita ' di potenza "nominale" erogano il doppio di potenza "reale"...
un po' come se gli ahmpere fossero i "centimetri cubici" e una batteria al piombo da 15 cavalli con 125cc perche' e' "4 tempi" e una al litio ne da 30 sempre con 125cc perche' e' "due tempi"
no lo so spiegare in maniera migliore... aiutinoooo??


..............

comunque tornando al collettore ecco il kit del "piccolo rinnovatore di collettori"...
fatemi gli auguri perche' dopo un paio di ore di sfregamento a mano e uso di wd40 e pasta per cromature originale anni 80 di mio nonno... la ruggine e' venuta via ma lo scarico resta "scuro"...
dopo provo col trapano!!!



dopo che sara' lucido via di bomboletta trasparente 800° da 12 euri.., lol!

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Mer 1 Apr 2015 - 16:09

COBRA ha scritto:
Andrea Righini ha scritto:
Capito una s@@a!Very Happy

1) il bilanciatore come funziona ? In che punto dell'impianto va applicato ?

il bilanciatore e' una aggeggio magico che consente alle batterie di caricarsi e scaricarsi in maniera uniforme suppongo vada in linea tra il regolatore di tensione (che carica) e le batterie stesse ma ... boh? mai usato su una moto anzi mai usato da nessuna parte ma i camper ce l'hanno tutti.

2) cosa vuol dire 1a3 ? Un ampere è un ampere o la mia ignoranza si è aggravata , al massimo si può dire che a pari potenza pesa un terzo ,sbaglio ?

se e' vero che a parita' di potenza la batteria pesa un terzo e' anche vero che a parita ' di potenza "nominale" erogano il doppio di potenza "reale"...
un po' come se gli ahmpere fossero i "centimetri cubici" e una batteria al piombo da 15 cavalli con 125cc perche' e' "4 tempi" e una al litio ne da 30 sempre con 125cc perche' e' "due tempi"
no lo so spiegare in maniera migliore... aiutinoooo??


..............

lol! IO spero che nessuno ci legga , mi vengono i brividi tra le mie domande e le Tue risposte lol!

comunque tornando al collettore ecco il kit del "piccolo rinnovatore di collettori"...
fatemi gli auguri perche' dopo un paio di ore di sfregamento a mano e uso di wd40 e pasta per cromature originale anni 80 di mio nonno... la ruggine e' venuta via ma lo scarico resta "scuro"...
dopo provo col trapano!!!



dopo che sara' lucido via di bomboletta trasparente 800° da 12 euri..,  lol!


Vai ,in bocca al lupo , qui mi sento più a mio agio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Karma
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 22
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Gio 2 Apr 2015 - 9:06

Mitici ragazzi, quante belle iniziative! Non nascondo la mia invidia, vi seguo sbirciando da sopra i libri di studio... Avanti TUTTA!! Very Happy Very Happy
L'unica cosa per la quale mi sento di dare un piccolissimo contributo (in realtà sto solo cercando una scusa per divertirmi con voi Very Happy ) riguarda il "bilanciatore" della batteria. E ho già mentito, perchè NON SO come funzioni (pure io ignorantone per quanto concerne elettricità), però sulla nostra barca che ha due batterie c'è un grosso interruttore 4 posizioni che permette di selezionare la prima, la seconda, entrambe insieme o nessuna. Se non sbaglio questa influisce anche sulla ricarica, cioè se hai attaccato la prima stai usando lei ma l'alternatore ricarica solo lei. Come un'interruttore completo sulla batteria. Potrebbe essere un'idea, no? L'unica cosa a cui si deve far attenzione (successo ad amici) è di non attaccare le due batterie assieme quando una è a terra completamente. Infatti queste vengono collegate in parallelo (il voltaggio rimane uguale, l'amperaggio aumenta) e quella scarica assorbe un sacco di energia dall'altra per ricaricarsi, lasciandovi con DUE batterie scariche!
Poi da come ne parlate ne sapete decisamente più di me, ci sono di sicuro altri problemi.. Vabbè, continuate così!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Gio 2 Apr 2015 - 9:19

Karma ha scritto:
Mitici ragazzi, quante belle iniziative! Non nascondo la mia invidia, vi seguo sbirciando da sopra i libri di studio... Avanti TUTTA!! Very Happy Very Happy
Poi da come ne parlate ne sapete decisamente più di me, ci sono di sicuro altri problemi.. Vabbè, continuate così!!

lol! nel mio caso mi sopravvaluti in maniera imbarazzante lol!

Messaggio per Fabio detto il Ventresca

ne hai voglia di sollevarmi per l'ennesima volta dalla mia cronica e colpevole ( non mi applico ) ignoranza ?

Grazie

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ventresca
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 1111
Data d'iscrizione : 02.01.11
Età : 49
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   Gio 2 Apr 2015 - 9:50

Non ho mai giocato con bilanciatori di carica ed affini, in questo campo sono ignorantissimo anche io... Evil or Very Mad

Mi spiace.... Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico   

Tornare in alto Andare in basso
 
DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» DRBIG si parte dal restauro del collettore scarico arrugginito, e si arriva a discutere dellimpianto elettrico
» Collettore scarico maggiorato
» Collettore di scarico 4-2-1
» Bullone collettore 159
» Vendo Collettore Scarico Fulvia 2^ serie 302 -303

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Estetica e Restauro-
Andare verso: