Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Big 800 Desert Tuning

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Leon21
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.15
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Big 800 Desert Tuning   Sab 30 Mag 2015 - 10:39

Come anticipato in anteprima posseggo una DR BIG 800 acquistata usata circa un anno e mezzo fa e subito smontata convinto di poter effettuare le modifiche che desideravo in poco tempo. Ma il tempo e le economie che non sono mai abbastanza hanno rallentato il progetto iniziale. Comunque siamo ormai alle fasi finali e vorrei condividere con voi il mio progetto che vuole la creazione di una special tutta handmade ricorrendo a modifiche low cost. Troppo facile tirare fuori soldi e comprare tutto.

Innanzitutto una foto scattata poco dopo l'acquisto



Preso dall'euforia, come detto, non ho esitato subito a smontare l'inutile e a darmi da fare con frullino e chiavi.

Qui la vedete con il posteriore smontato e con il portaparafango tagliato



La prima fissa è stata quella di creare i serbatoi ausiliari posteriori e tra una prova e l'altra il modello definitivo è stato questo. Prima foto la dima definitiva



Seconda foto come si sarebbe dovuto incastrare il serbatoio alla fiancatina



Alla fine questo il risultato finale con tanto di bocchettone e rubinetto recuperato da un vecchio serbatoio KTM 530.



il risultato finale dovrà essere questo (è stato prodotto anche il secondo serbatoio in lamiera meno spessa per bilanciare i pesi dato che dovrà essere montato dalla parte in vi è anche il silenziatore)



Per motivi di handling sullo sterrato ho sostituito il cerchi posteriore da 17" con uno da 18". La modifica che sembrava semplice, invece mi ha portato via un sacco di tempo a causa della ricerca dei raggi compatibili. Alla fine ho dovuto inviarla ad una ditta che ha pensato a tutto restituendo il cerchio chiavi in mano ... peccato aver perso tantissimo tempo.

Altra modifica l'adattamento di un monoammortizzatore a gas Sachs con serbatoio separato e varie regolazioni, in sostituzione dell'originale che non è revisionabile, né regolabile. Come noto non è possibile montarlo a patto di modificare la forma della cassa filtro, quindi lo stesso è stato separato dal corpo principale e sarà bypassato con un tubo in treccia e attacchi idraulici a prova di pressione. Anche in questo caso ho perso molto tempo perchè non riuscivo a trovare qualcuno che riuscisse a smontare in toto l'apparato delle regolazioni adducendo scuse che prevedevano l'uso di attrezzi specifici che non avevano. Proprio questi giorni mi ci sono messo con la testardaggine che mi contraddistingue e ho constatato che bastava spingere con forza ed accortezza per far uscire il tutto. Ciò serve per poter far saldare due boccole filettate (una sul corpo del mono ed una su quello del serbatoio) dove inserire il dado cavo ove deve fluire lo scambio dell'olio. Infine, per poterlo inserire nell'alloggiamento dei leveraggi è stato fatto un lavoro di taglio e saldatura per adattarlo all'attacco diverso.







Intanto è stata cambiata la colorazione rossa originale in un serbatoio bianco, plastiche azzurro nazionale e decorazioni tricolori (Colorazione fatta in maniera artigianale per vedere l'effetto che fa nell'insieme e per poter effettuare eventuali modifiche prima della versione definitiva).



Anche il filtro aria ha subito le sue modifiche per poter utilizzare filtri rigenerabili al posto di quello in carta originale. Dopo ave preso in considerazione varie soluzioni, anche in questo caso ho provveduto a modificare l'originale.
Per prima cosa ho eliminato il fitro dalla sua sede



Ho riciclato parte della retina eliminata formando un cilindro tenuto da due anelli alle sue estremità, ricavate dai tappi di due bombolette di vernice spray.



Nella parte che deve essere accoppiata al portafiltro, tra il tubo di gomma e la retina ho inserito un cilindro in plastica dura residuo di un tubo idraulico.



Il tutto siglillato con della colla a caldo, con una bella verniciata di nero, si inserisce perfettamente nel tubo in gomma del portafiltro



Adesso manca solo la copertura con la gommapiuma per filtri ed il lavoro è fatto. Sulla parte superiore della cassa filtro sono stati fatti diversi fori per aumentare la circolazione dell'aria. Anche questi saranno protetti da apposito materiale filtrante.

La sella è stata accorciata e ricoperta con personalizzazione





Il cockpit è stato completamente rilevato e al posto suo è comparso il roadbook, un contagiri/contaore digitale, GPS, manubrio senza traversino di provenienza KTM e relativi raisers, leve sostituite con altre più corte, pedane allargate, forcellone lucidato a specchio, tolti tutti gli ammennicoli inutili.

Più tardi le foto.

Altre modifiche in ballo: scarico basso, fari supplementari (già acquistati), creazione di un bauletto nella parte lasciata vuota dalla sella tagliata, manutenzione completa delle pompe freno.

... to be continued
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.xcursionraid.it
Filippo
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 205
Data d'iscrizione : 03.10.13
Età : 45

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Sab 30 Mag 2015 - 12:11

Uhm, sono curioso di vedere il risultato
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.gilera-bi4.it/sito
Karma
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 22
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Sab 30 Mag 2015 - 13:00

Fantastico, che bel progetto, complimenti! Aspetto altre foto Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
boboneleg
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 115
Data d'iscrizione : 14.11.13
Località : Bristol, England.

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Sab 30 Mag 2015 - 19:08

Bravo, grandi modifiche.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3352
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Dom 31 Mag 2015 - 5:49

Vai avanti,vai avanti! cheers bounce
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Dom 31 Mag 2015 - 12:10

belloooooo!!! il big era uguale al mio... Very Happy

li modifichiamo tutti eh? cheers

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Turtle71
Utente Medio


Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 09.01.14
Località : Santa Maria di Sala (VE)

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 3 Giu 2015 - 11:55

Grande LEON21, sta facendo proprio un bel lavoro. ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.imoto.it
Leon21
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.15
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Gio 4 Giu 2015 - 11:08

Adesso due fotine:

1 - pedane allargate



2 - cockpit con portaroadbook elettrico

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.xcursionraid.it
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Gio 4 Giu 2015 - 11:54

Bravo !

Adesso l'unico a grattarsi la pancia sono io Very Happy ...... ma se parto Vi raggiungo subito

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Gio 4 Giu 2015 - 13:57

ACCIDENTI MOLTO AFRICANO IL COCKPIT.... PURE IL ROADKOON DELLA TUNISIA Very Happy

cheers cheers cheers cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Leon21
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.15
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 15 Lug 2015 - 12:33

Accidenti mancavo proprio da parecchio. tempo fa avevo visto il forum non più online e ho un pò abbandonato. Ora mi servirà parecchio tempo per rimettermi al pari con i topic non letti.

Ricapitolando: il mono è arrivato alla sua versione definitiva



I prossimi passi saranno quelli di fissare i due serbatoi al telaio, costruire il filtro in spugna dell'aria e di sostituire gli oring e i pistoncini dellepinze freno, quindi iniziare a rimontare il tutto.

In questi giorni di afa ci ho provato, ma non ce l'ho proprio fatta! Shocked Shocked Shocked

A fine mese un periodo di meritate ferie, quindi ne approfitterò per finire il tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.xcursionraid.it
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 15 Lug 2015 - 12:40

Bene bene tienici aggiornati
Ps bello il mono Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Leon21
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.15
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 9 Mar 2016 - 10:51

Riattivo il topic per pubblicare alcuni aggiornamenti.

Finalmente siamo qualsi alla fase finale e la modifica più importante (anche dal punto di vista economico) è giunta alla sua fase finale. Rifatto lo scarico rally type con passaggio del collettore basso, sotto la pedana destra e silenziatore racing inclinato. Ma basta parole, ecco il risultato finale





Ancora qualche accorgimento che riguarda poche cose elettriche perchè ho eliminato il quadro strumenti completo e vorrei rimettere le spie e il blocchetto accensione, quindi impianto per i fari supplementari e dare una sistemazione migliore al portaroadbook. Alla fine rimettere in moto il pompone. Non vedo l'ora
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.xcursionraid.it
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 9 Mar 2016 - 12:18

Crying or Very sad non vedo le foto !!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 9 Mar 2016 - 12:27

Leon21 ha scritto:
Riattivo il topic per pubblicare alcuni aggiornamenti.

Finalmente siamo qualsi alla fase finale e la modifica più importante (anche dal punto di vista economico) è giunta alla sua fase finale. Rifatto lo scarico rally type con passaggio del collettore basso, sotto la pedana destra e silenziatore racing inclinato. Ma basta parole, ecco il risultato finale





Ancora qualche accorgimento che riguarda poche cose elettriche perchè ho eliminato il quadro strumenti completo e vorrei rimettere le spie e il blocchetto accensione, quindi impianto per i fari supplementari e dare una sistemazione migliore al portaroadbook. Alla fine rimettere in moto il pompone. Non vedo l'ora

(mi sono permesso di correggere i collegamenti)

ESTETICAMENTE MOLTO BELLO!!!!
ma e' parecchio piu' lungo dell'originale, cosa comporta questo allungamento? sposta la coppia piu' in alto?
Sono curioso di sapere quando la provi le tue impressioni.
Ed e' tanto esposta agli urti!!! o.O
e il paramotore di plastica quanto resistera'? hai intenzione di fare un paramotore in alluminio che protegga almeno in parte i collettori? almeno la curva anteriore...
e l'altezza da terra?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Leon21
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.15
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 9 Mar 2016 - 13:05

COBRA grazie per l'intervento, ma dal pc dell'ufficio (restrizione del c...o) non mi permetteva di usare il bottoncino della barra.

Cercherò di rispondere alle tue legittime perplessità:

- per la lunghezza del collettore potrebbe effettivamente cambiare la coppia, ma spostata più in basso perchè più è lungo il percorso dello scarico più si ha coppia in basso. L'effetto dovrebbe essere compensato dal fatto che lo scarico è molto più libero dell'originale (pur facendo un minimo di rumore in più), ma lo saprò solo dopo la prova anche se non ho un metro di paragone con l'originale avendoci percorso solo poche centinaia di metri. Ho anche fatto diversi buchi sulla parte superiore dell'airbox, oltre ad aver modificato del tutto il filtro per avere più aria e per compensare quella in uscita.

- Per la sua esposizione agli urti non mi preoccupo perchè e meno esposta di quello che si vede in foto. Comunque farò una modifica al paramotore originale rivestendolo esternamente con dell'alluminio. Basterà allargare la base di qualche centimetro, quanto basta a dare protezione anche al collettore di scarico. In ogni caso il suo futuro utilizzo non sarà su pietraie, ma un uso più rallystico
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.xcursionraid.it
COBRA
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 28
Località : Rovigo

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 9 Mar 2016 - 16:17

Tutto molto interessante, ma quando dici di aver fatto dei fori nella scatola del filtro dell'aria? Hai anche modificato il filtro allora? Perché altrimenti avresti messo direttamente in comunicazione i collettori con l'aria non filtrata in quanto il filtro del SR41 e anche del SR42 aspira l'aria dalla fiancatine sinistra e poi la mette pura all'interno della air box, tu non avendo più l'ingombro del collettore potresti pensare ad una cassa filtro più ampia così da dare maggiore polmone al motore all'apertura del gas sì, io ho installato la cassa filtro del sr43 così aspira dall'alto e credo che modificherò il filtro originale per poterci mettere una unità in spugna rigenerabile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/BikerCobra
Karma
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 22
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mer 9 Mar 2016 - 21:15

Molto bello, complimenti!! Con queste foto non vedo l'allineamento marmitta-parafango post, mi sento solo di consigliarti di fare attenzione che la marmitta non spari direttamente sul parafango (come succede spesso, di striscio, con il 350) perchè ti si ingiallisce/annerisce e si rovina prematuramente.. Per il resto davvero bel lavoro!

Sono d'accordo con COBRA, proteggerei quel bellissimo collettore!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Biagio X
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 11.02.13
Età : 51
Località : Prato

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Gio 10 Mar 2016 - 3:13

Ma del cartone marcato DRGROUP ne vogliamo parlare? Laughing
"E un si frigge miha con l'acqua qui!!!!!! alien
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Leon21
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.15
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Gio 16 Giu 2016 - 8:17

Dopo troppo tempo di assenza dal forum finalmente posso postare le foto della mia creazione. Sono rimasti solo piccoli aggiustamenti tipo sostituire i pistoncini della pinza anteriore che si sono deteriorati e che, nonostante la sostituzione dei paraoli, continua a gocciolare.
Comunque l'ho già testato su strada e devo dire che la spinta del pompone monociclindrico è incredibile. Coppia da paura forse grazie anche al nuovo scarico che, in effetti è un po troppo grintoso in relazione al rumore.

Qualche foto con la colorazione temporanea (infatti le strisce tricolori sono fatte con plastica adesiva).







Anche la versione con bauletto posteriore (non fate caso al pilota  Shocked )



Per il filtro ho utilizzatola base di quello originale (vds post precedenti in questo topic) e ho creato un cilindro con la retina riciclata sempre dal filtro originale e rivestito con gommapiuma per filtri. Sulla parte superiore della cassa filtro sono stati prodotti diversi buchi anch'essi coperti con la stessa gommapiuma incollata con colla a caldo.



Ho dovuto abbandonare la modifica del mono posteriore perchè la saldatura fatta sul corpo ammortizzatore ha lasciato un micrometrico foro che non tiene la pressione. Ci sarebbe da rismontare tutto il mono e ripassare la saldatura. Inoltre non è proprio compatibile la sua lunghezza con il tutto.

In seguito posterò tutti i dettagli delle modifiche che comprenderanno il rinforzo del paramotore con lastra di alluminio da 4 mm. estesa anche alla parte inferiore del collettore.

E' stata lunga, ma è tanta la soddisfazione di aver fatto tutto handmade.


Ultima modifica di Leon21 il Gio 16 Giu 2016 - 8:38, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.xcursionraid.it
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Gio 16 Giu 2016 - 8:37

Bene , anzi male per il mono !

Visto che dovrei cominciare anch'io con il retrotreno l'interasse del Sachs e dell'originale che differenza hanno ?

Comunque bel lavoro e i cerchi neri sospettavo che ci stessero da favola e infatti è vero

Continua ad informarci Ciao

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Leon21
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.15
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Gio 16 Giu 2016 - 8:44

Ci sono pochi centimetri (al momento non so precisare quanti), ma sufficienti a mettere il mono in una posizione troppo orizzontale con la conseguenza che dopo un paio di centimetri di corsa si blocca.

Per ora vorrei finalmente guidare il pompone e ci riproverò il prossimo inverno.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.xcursionraid.it
boboneleg
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 115
Data d'iscrizione : 14.11.13
Località : Bristol, England.

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Lun 20 Giu 2016 - 9:24

Mi piace il tuo stile Very Happy

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Leon21
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.15
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mar 5 Lug 2016 - 12:08

Dopo tanto tempo passato a vederlo tutto smontato è giunto il momento di fare la prova "dinamica" del Biggone, di testare e provare tutte quelle sensazioni che sono ad ora ho solo sentito narrare.
Occasione per il battesimo è stata il 26 giugno u.s. insieme a due vecchi amici di enduro racing che mi hanno fatto compagnia con le loro DR 650 mod. 1996. Luogo di prova la parte iniziale del tracciato della Coast to Coast, percorso al rovescio, da Vetralla fino al mare di Tarquinia.
Partenza su tratto asfaltato per stabilire un primo contatto, visto che fino ad allora ci avevo percorso solo poche centinaia di metri. La buona sensazione di guida e dopo aver provato anche gli spazi di frenata, ci facevano decidere di entrare in off dopo pochi km. Sterrato semplice con moto racing diventa più impegnativo con più di 60 kg di moto da giudare, per non parlare della larghezza della stessa a livello gambe. Per me che sono abituato a serrare stretto il telaio capisco che dovrò cambiare atteggiamento. Così come per le pedane: l'attacco elastico non permette di avere una direzionalità secca e precisa come sulla mia Kappa, e lo spingere sulle pedane non rende l'efficacia che vorrei. Prima modifica da fare è sostituire i supporti elastici con boccole di alluminio.
Prendo confidenza anche sullo sterrato e per vedere l'effetto che fa effettuo due lunghe derapate in altrettante larghe curve. Questa volta la reazione è quella giusta riuscendo a disegnare le derapate seguendo la linea ideale che avevo in mente.



Dopo pochi km una sorpresa: lo sterzo gira a scatti e penso che i cuscinetti siano andati. Non voglio rinunciare al test, quindi proseguo nonostante lo sforzo sulle braccia diventi più duro. In quelle situazioni affronto anche tratti più ostici e grazie alla coppia ne esco fuori sempre alla grande. Una volta in marcia le dimensioni e il peso si fanno sentire sempre meno. In discesa il freno motore ti aiuta tantissimo facendoti mantenere sempre la direzionalità dell'avantreno, così come del resto il tiro del motore in salita e nel fango.







Si continua ad attraversare la Tuscia; più vado avanti e più mi pare di averla sempre guidata tanto ormai è la confidenza con il mezzo che mi porta anche ad aumentare il ritmo di marcia. Unica nota dolente per un uso più stressante, ma per una moto degli anni 90 è la regola quindi n on proprio un difetto: le sospensioni. Ammetto di essere forse troppo esigente essendo abituato a guidare moto racing, ma per il mio gusto e per l'uso che intenderò fare del Biggone, steli da 41 mm vanno sostituiti con altri maggiormente prestanti, magari upside down. Le forcelle non svergolano grazie anche alla piastra che regge il parafango basso, ma nello sconnesso veloce mostrano il loro limite. Una volta sostituite le sospensioni, almeno quella anteriori, la moto sarà veramente al top

In tempo sulla tabella di marcia arriviamo al mare e visto il caldo un bagno non ce lo vogliamo fare?





E dopo il bagno ci stanno proprio bene due spaghetti e una bella boccia di prosecco, così tanto per festeggiare il battesimo del Biggone!



Al ritorno ripercorriamo per metà il giro fatto all'andata e poi via su strada per accorciare i tempi. Una bella giornata e delle belle sensazioni che mi hanno confermato di aver fatto una bella scelta con il Big.

Non riesco a immaginare cosa proverò quando la porterò sulla sabbia nel deserto marocchino a ottobre!

Scusate se sono stato troppo lungo, ma dopo due anni di attesa volevo farvi partecipi della mia nuova esperienza alla guida di una big mono.

P.S. se gli amministratori pensano sia meglio spostare questo topic in altra sezione sarò completamente d'accordo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.xcursionraid.it
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 55
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   Mar 5 Lug 2016 - 12:29

Bravo !!! bounce bounce

Non sei lungo nel narrare , ottime le foto e le sensazioni di guida , unico appunto

LASCIA perdere l'alluminio ( o ergal / avional e simili ) per le boccole sulle pedane al posto dei semi blok .

Del sano C40 per essere sofisticati , è meglio .Le leghe si ovalizzano e 50 gr in più manco li senti .

In ultimo

sana invidia per il punto di ristoro Very Happy

A presto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Big 800 Desert Tuning   

Tornare in alto Andare in basso
 
Big 800 Desert Tuning
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Big 800 Desert Tuning
» strisce tuning
» Corteo TUNING TORINO
» nuovo gruppo ottico anteriore (tuning) + cupolino
» Approved Tuning Center

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Estetica e Restauro-
Andare verso: