Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Raffreddamento urbano forzato !

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 53
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Raffreddamento urbano forzato !   Gio 27 Apr 2017 - 15:28

Si sa che le moto raffreddate ad aria naturale soffrono il caldo specialmente in città ove le velocità sono basse se non addirittura zero quando ferme al semaforo, le nostre brave ciuche sarde non sono da meno a questo pericolo di surriscaldamento, per ovviare a questo pericolo ho adattato in prossimità del cilindro una bella ventola da azionarsi con interruttore e forzare così l'aria per il raffreddamento, la ventola è tipo quella da Pc però un tantino più grande come dimensione ed inoltre è più potente, infatti la ventola adottata è quella in figura a sinistra ed è di quasi mezzo Amp di assorbimento mentre, quella comune a destra è di circa 0,2 Amp.


Potete vedere la staffa preparata.




E poi vediamo l'installazione sulla moto.




Cosa ve ne pare ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gipi
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 711
Data d'iscrizione : 09.12.14
Età : 49
Località : Treviso Veneto

MessaggioTitolo: Re: Raffreddamento urbano forzato !   Ven 28 Apr 2017 - 7:26

Bel lavoretto ..anche se esteticamente ci stava meglio un radiatore olio.

Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 53
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Re: Raffreddamento urbano forzato !   Dom 30 Apr 2017 - 11:01

Credimi, l'estetica non centra nulla, raffreddare poche gocce di olio per volta non ha la stessa efficacia di raffreddare direttamente la testata ed il cilindro ove si sprigiona direttamente il calore, inoltre, anche se poni un radiatore olio o acqua che sia, se non forzi il raffreddamento con una ventola quando sei fermo nel traffico o al semaforo non otterrai alcun risultato di raffreddamento anzi, vedrai bollire l'acqua o sentirai friggere l'olio, prova in estate a staccare l'elettroventola della tua auto in città e vedrai che di li a poco ti sei giocato la guarnizione della testata, semmai io dovessi anche montare un radiatore per l'olio, la prima cosa che farei sarebbe appunto di dotarlo anche di ventola, finché si è in movimento la ventola potrebbe anche non essere utile ma, se faccio escursioni in montagna e vado piano in percorsi accidentati magari con mio figlio a bordo o sono in città, allora la ventola serve eccome che serve.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gipi
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 711
Data d'iscrizione : 09.12.14
Età : 49
Località : Treviso Veneto

MessaggioTitolo: Re: Raffreddamento urbano forzato !   Dom 30 Apr 2017 - 11:07

ciao Celestino,
Il mio commento non voleva essere offensivo ...penso che hai realizzato un buon lavoro ed efficiente se però fai fuori strada e ti capitasse di cadere potrebbe rompersi ...comunque un ottimo lavoro come sempre sto pensando di dotare il mio radiatore di ventola supplementare ...vedremo .. Very Happy Very Happy Very Happy cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 53
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Re: Raffreddamento urbano forzato !   Lun 1 Mag 2017 - 12:39

Beh, tutto si può rompere in caso di caduta, dal serbatoio al motore o la marmitta ed anche il radiatore supplementare, l'importante è che non si rompe il pilota, ciao ragazzi ed auguri ai lavoratori e non !!!

Aggiungo foto integrale con ventola di raffreddamento.



Ragazzi modifico questo messaggio per non aprirne un altro, da prove effettuate in salite molto ripide e lunghe diversi Km ed in piena estate, posso garantirvi che la ventola aggiuntiva funziona egregiamente, lo si nota toccando il cannotto di sterzo vicino al serbatoio della benzina ove passa l'olio da raffreddare che scalda meno del solito e, dico meno poiché senza ventola diventava intoccabile poiché scottava, mentre azionando la ventola già a valle della salita, il cannotto di sterzo rimane caldo si ma toccabile, inoltre si percepisce un vento caldo scivolare sullo stinco destro nonostante il pantalone che mi copre, veramente fantastico, ti dà sicurezza anche nel traffico poiché quando il motore era ben caldo e non ventilato, anche il suo ritmo di funzionamento diventava aritmico e faceva preoccupare per il peggio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Raffreddamento urbano forzato !   

Tornare in alto Andare in basso
 
Raffreddamento urbano forzato !
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Raffreddamento
» Perdita liquido di raffreddamento (e forse olio motore?)
» Temperatura liquido di raffreddamento
» radiatore raffreddamento olio: Serve?
» Manometro temperatura circuito di raffreddamento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Modifiche Artigianali-
Andare verso: