Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 2017 NUOVA ZELANDA...E SENZA ESSERE RAMBO !

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
momi20
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioTitolo: Re: 2017 NUOVA ZELANDA...E SENZA ESSERE RAMBO !   Ven 2 Giu 2017 - 10:51

16 aprile domenica

Ho dovuto improvvisare per il contenitore d'emergenza stanotte: fortunatamente mi sono accorto di aver portato con me un bicchiere del pub la notte scorsa



Oggi mi dirigo verso sud a Raglan



piccola cittadina sotto i 3.000 abitanti, ho letto che è un'altro paradiso per gli amanti del surf. Ho già riservato un posto letto al Raglan Backpackers &Hostel Waterfront Lodge ( http://raglanbackpackers.co.nz/ )



l'ultimo scatto alla baia di Piha







di acqua ne è venuta giù anche qui







All'arrivo a Raglan mi ritrovo in un piccolo centro affacciato sul mare, molto vivace, colorato, ma tranquillo









dopo pochi minuti non si notano poi troppe differenze dalla California





l'ostello non mi delude, fin dalla reception



la mia prenotazione non è più valida: avevo prenotato per il , ma oggi è il 16. Nessun problema è bassa stagione c'è posto ugualmente. Sono in una stanza da 4 letti e mi dicono che l'ostello non ha il wifi, perchè la proprietà desidera che le persone cerchino di socializzare maggiormente. Non male come inizio.

Per andare in camera, bisogna attraversare una delle due cucine dell'ostello: obbligatorio togliersi le scarpe



al momento la zona cucina e la sala comune sono occupate da un corso di yoga



stanza di lusso: vale i 20 euro del prezzo



tutto da scoprire questo ostello che oltre ai corsi di yoga, offre ovviamente quelli di surf e di kickboxing







e la sauna



Senza perdere tempo faccio una doccia e poi esco per andare a visitare le famose spiagge di Raglan, seguendo la Whaanga road verso sud. le più conosciute sono Manu Bay e Whale Bay.













al ritorno mi fermo nuovamente a Manu Bay: per me lo spettacolo dei surfisti è sempre qualcosa di affascinante, sia quando sono sulla tavola, che fuori dall'acqua. per il loro stile di vita











il pomeriggio è volato



questa è la gatta ufficiale dell'ostello



il frigorifero dedicato alla birra: geniale



faccio in tempo a fare un poco di spesa e rientrando in ostello noto che fuori dell biblioteca comunale c'è un pianoforte a disposizione dei passanti



un ristorante



stasera noodles ai frutti di mare con insalata mista



l'aceto balsamico di Modena



mano ferma e pazienza: sicuramente prima dei birrini serali



Mi metto da una delle due postazioni internet per pensare al percorso di rientro di domani ad Auckland. Poco prima di arrivare a Whale Bay c'era una deviazione che io avevo preso credendo di dirigermi verso la baia. Subito dopo iniziava uno sterrato. In effetti esiste il modo di percorrere questo moderato off road e allungando un poco si riesce comunque a riprendere la strada principale per Auckland.

Alla fine viene fuori un'itinerario da Raglan a 1 teoricamente di sterrato. Poi dopo 1 passerò per Hamilton e quindi Auckland: poco meno di 120 km da Raglan ad 1. Un motociclista con le mie abilità ci riempie una giornata, anche per la sosta alle cascate : leggo di un salto di 60 metri.



Stavolta il rischio è davvero notevole, vado verso l'ignoto, devo essere mentalmente e psicologicamente preparato: solo lui può essermi d'aiuto. Mi collego a You Tube









No potrebbe non bastare: devo essere sicuro e quindi ci metto anche Rambo 4







sarà sufficiente ? Deve esserlo perchè una ragazza entra nella sala e mi chiede se le da fastidio se lei si mette a suonare la chitarra: figuriamoci. Ha anche una bellissima voce. Rimango fin verso l'una dal terminale, mentre le canzoni di una cantautrice canadese mi fanno compagnia: un concerto unplagged inaspettato.






















Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
momi20
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioTitolo: Re: 2017 NUOVA ZELANDA...E SENZA ESSERE RAMBO !   Ven 2 Giu 2017 - 15:41

17 aprile, lunedì
Puoi sempre trovare delle massime in qualunque posto



In sella e partenza per il rientro ad Auckland, con deviazione: davvero mi dispiace lasciare Raglan, un piccolo gioello nascosto sulla costacoi suoi surfer, skateboard e quell'atmosfera tranquilla, che ti fa venir voglia di startene tranquillo a guardare un tramonto o un'alba.





e mi torna in mente ovviamente un film



poco dopo Whale Bay inizia lo sterrato



prevedendo l'assenza di segnale, avevo memorizzato su google maps il percorso: cioè l'avevo "costruito" e poi lasciato in memoria. Giusto per avere un'idea, ma non ci sono proprio indicazioni







mandriani neozelandesi



la sosta alla cascata, merita decisamente. C'è un camminatoio che vi permette di arrivare in basso dove l'acqua si tuffa dopo il salto











Ed ecco che la mia "tecnica" di guida mi aiuta a trascorrere piacevolmente parecchio tempo: è pomeriggio avanzato quando termino il tratto sterrato





per la seconda volta la coda



sempre a memoria l'acqua caduta dal cielo



e ancora una volta rientro al K Road Hostel: ormai mi conoscono



alla sera gironzolo per Ponsonby, un quartiere dove abbondano i locali, ma è poi lunedì e poi un poco a zonzo per tutta Auckland







poi però, in Queen Street ho un poco la stessa sensazione avuta a Raglan 3 ragazzini con lo skate, tecnologicamente attrezzatissimi: camera, fotosensori che fanno scattare i flash al passaggio e trasferimento immediato delle immagini a tablet e cellulare. Sembra il set di un film. Il ragazzino maneggia bene sia lo skate che i fuck. Il passaggio è impegnativo ma dopo numerosi tentativi e cadute lo slide sull'angolo riesce.



posso andare a letto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
momi20
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioTitolo: Re: 2017 NUOVA ZELANDA...E SENZA ESSERE RAMBO !   Dom 4 Giu 2017 - 17:09

Martedì, 18 maggio
E purtroppo, come in tutte le vacanze, arriva l'ultimo giorno: è a mia disposizione completamente, in quanto il primo volo è alle 22,00, però sempre dell'ultimo giorno si tratta.
La moto devo riportarla per mezzogiorno: scelgo quindi di dedicare la mezza giornata senza la moto ai souvenir.
Mezza lacrimuccia la verso quando ufficialmente restituisco la moto



non ho poi molto da far vedere, cercando i souvenir sono poi ripassato dagli stessi posti di Auckland visti al mio arrivo. Alla fine mi oriento sui soliti magneti, pupazzetti vari penne: insomma il solito mix 70 oggetti per 50 euro.



Poi, verso fine pomeriggio devo mettermi di buzzo buono in ostello per impacchettare tutto il bagaglio. lascio in ostello la giacca imbottita: dovevo scegliere fra questa e l'imbottitura del mio antivento.

L'inizio del packaging





pronto per prendere il bus per l'areoporto



quando arrivo, però, mi rendo conto che portare il casco con me rende la borsa gialla troppo ingombrante per le misure permesse: senza problemi spacchetto tutto e ridistribuisco il tutto in modo da spedire il casco nella borsa bianca. Io mi preoccupo solo all'andata di riuscire ad imbarcare tutto a mano, al rientro non mi faccio mai dei problemi in caso di smarrimento del bagaglio.



ecco la suddivisione definitiva: la bianca la spedisco, e la gialla viene con me



19 e 20 aprile, il rientro

Il 19 mattina arrivo a Guanzou e qui ho il primo stop di 14 ore





durante il transfer mi viene detto che la China Airlines mette a disposizione un soggiorno in albergo. Accertato che non devo pagare, scelgo il più vicino all'areoporto. Devo dire che per me è una news: mai dormito in un 5 stelle.

















Ho scoperto un mondo nuovo lo ammetto

avrei desiderato andare a fare 2 passi, ma ha iniziato a scendere una caterva d'acqua e perfino una pattuglia della polizia in moto si è rifugiata dall'ingresso





Dopo ci siamo imbarcati verso sera, abbiamo dovuto fare uno scalo supplementare in un'altro aereoporto in Cina (non mi ricordo dove), poi scalo a roma e infine ultimo volo per Bologna.
Signore e signori, come sempre è ora che tolga il disturbo, vi saluto e ringrazio per il tempo dedicato alle mie parole e alle mie foto: cal il sipario anche su questo report.
Buona strada a tutti


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
marchin
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 22.08.15
Età : 60
Località : carpi

MessaggioTitolo: bello   Lun 5 Giu 2017 - 6:09

grazie Momi, grazie ancora una volta.
Per me sei davvero bravo a raccontare e a fotografare.
dalla borsa gialla, mi viene da pensare che sei delle mie parti, e allora sei ancora più simpatico.
uè, alla prossima eh!!
P.S. a fine giugno andiamo in 4 in Islanda, ma non maneggio la tecnologia per fare un report come i tuoi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
momi20
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioTitolo: Re: 2017 NUOVA ZELANDA...E SENZA ESSERE RAMBO !   Lun 5 Giu 2017 - 6:27

marchin ha scritto:
grazie Momi, grazie ancora una volta.
Per me sei davvero bravo a raccontare e a fotografare.
dalla borsa gialla, mi viene da pensare che sei delle mie parti, e allora sei ancora più simpatico.
uè, alla prossima eh!!
P.S. a fine giugno andiamo in 4 in Islanda, ma non maneggio la tecnologia per fare un report come i tuoi

Sono di Modena
Per fare un report come i miei è sufficiente avere con se una macchina fotografica con una discreta modalità automatica: scatto così il 90% delle foto.
Per postarlo occorre un poco di pazienza
per prima cosa ridimensiono sempre le foto scattate: esistono moltissimi programmi che lo fanno
Poi bisogna "caricare" le immagini su un sito di hosting: io mi trovo davvero bene con Igmur che è anche gratuito nella versione base. Una volta caricata la foto sul sito bisogna iniziare a scriverlo e quando ritieni di dover inserire l'immagine bisogna copiare il link che ti mette a disposizione il sito di hosting.
Davvero richiede solo un poco di tempo: bella idea l'Islanda, spero di leggere qualcosa dopo che sarete tornati
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
boboneleg
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 14.11.13
Località : Bristol, England.

MessaggioTitolo: Re: 2017 NUOVA ZELANDA...E SENZA ESSERE RAMBO !   Lun 5 Giu 2017 - 20:10

Absolutely excellent cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: 2017 NUOVA ZELANDA...E SENZA ESSERE RAMBO !   

Tornare in alto Andare in basso
 
2017 NUOVA ZELANDA...E SENZA ESSERE RAMBO !
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» nuova zelanda e musica
» pagamento paypal senza essere registrati con carta aziendale.
» Kuga restyling 2017
» Pro Staff RFA 2017
» Pro Staff RFA 2017

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Interesse generale :: Storie-
Andare verso: