Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
mattia500
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 22.07.08
Età : 37
Località : genova

MessaggioTitolo: ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***   Mar 2 Giu 2009 - 9:56

Ecco un'altra guida per il vostro divertimento...

Trasformiamo il nostro DR in uno splendido Supermotard!

OCCORRENTE:

Cerchi da 17'
Chiavi di varie misure
Cacciavitone piatto
Musica
Sigarette
Cerotti
DR350...


Premetto che ci sono 3 modi per trasformare un DR350 in Motard:

1) Utilizzare i mozzi originali facendoli raggiare su cerchi da 17'
2) Comprare un kit già pronto
3) Sbatterci come dei pazzi per trovare 2 cerchi che possano montare senza grosse modifiche

Il primo ha come controindicazione il fatto che utilizzando i mozzi originali perdiamo la possibilità di poter rimontare le ruote originali qualora avessimo voglia di andare fuoristrada.
Dovremmo comprare un’altra coppia di mozzi, ma la cosa si farebbe sicuramente costosa

Il secondo modo è sicuramente il piu’ comodo, ma suprattutto il piu’ caro di tutti (si parla addirittura di migliaia di euro...) e, senza offesa, il nostro DR non ha un valore cosi’ alto da giustificare la spesa

Il terzo... beh è il sistema che ho usato io...

Dopo vari esperimenti ho trovato due cerchi che necessitano di minime modifiche per adattarsi alla nostra amata:

Anteriore: HONDA CB 500
Posteriore: SUZUKI RGV GAMMA 250


Con una spesa minima (meno di 200 euro) si trovano abbastanza facilmente dai demolitori o su ebay (santo subito...)

Per l’anteriore non ci sono problemi, basta sfilare la ruota originale, smontare la pinza e montare il cerchio Honda, utilizzando sulla sinistra il distanziale originale e sulla destra quello del CB (in questo caso bisogna eliminare il rinvio del contaKM).


Montata la ruota comincia la parte piu’ complicata, ovverosia creare una piastra di acciaio o alluminio che permetta alla pinza originale di lavorare sul disco Honda, ben piu’ grosso di quello del DR.


Se avete un minimo di manualità, un trapano a colonna, una filiera, delle buone lime e tanta pazienza non sarà difficile fare una piastra come questa:



A questo punto montate la piastra sulla forcella, allargate le pastiglie della pinza con un cacciavite piatto grande e fissate la pinza sulla piastra.


Se avete intenzione di mantenere la moto in configurazione Motard a lungo consiglio di montare tutto utilizzando abbondante frenafiletti, con i freni è meglio non rischiare...


Per quanto riguarda il posteriore, il cerchio RGV ci permette di mantenere il piatto portacorona originale e di montarlo direttamente sul cerchio senza alcuna modifica.


Devo precisare che il cerchio che ho preso non aveva i cuscinetti, per cui ne ho utilizzati due della stessa misura degli originali DR che entrano perfettamente nel cerchio e mi hanno permesso di montare il tutto sul perno originale.

Per centrare la ruota c’è bisogno di una boccola di dimensioni adeguate da montare tra il cuscinetto destro e la staffa reggipinza.
Nel mio caso è: 37mm esterna, 20mm interna e lunga 17mm, ma puo’ variare a seconda del cuscinetto che montate...



Sulla parte sinistra non dovete fare nessuna modifica: utilizzerete il piatto portacorona del DR per cui la catena sarà già allineata.


Montato anche il cerchio posteriore possiamo anche montare un parafango piu’ corto. Nel mio caso ho utilizzato un vecchio parafango sagomato in modo da essere un po’ piu’ in linea con il nuovo stile motard del mio cinghialotto...

Controllate che tutto sia montato a dovere, che i freni funzionino e poi in sella!!

Consiglio anche di accorciare il cavalletto originale o meglio, di costruirne uno ex-novo.
A questo punto avete un DR che in meno di mezz'ora puo' essere trasformato da Enduro a Motard.

NB: LA MOTO IN QUESTO MODO NON SARÀ PIU’ IN REGOLA CON IL CODICE DELLA STRADA A MENO CHE NON PROVVEDIATE AD UNA NUOVA IMMATRICOLAZIONE (IMPROBABILE...)

Un’ultima cosa: non fate come me, ricordatevi che tra i due cuscinetti posteriori, all’interno del cerchio, ci deve essere un distanziale di lunghezza adeguata che faccia in modo che stringendo il bullone della ruota la forza non venga scaricata sul cuscinetto stesso (la parte interna del cuscinetto, quella che ruota sul perno, viene schiacciata all’interno quando stringiamo la ruota facendo lavorare il cuscinetto in modo errato. Il distanziale tra i cuscinetti impedisce qesto schiacciamento).
Io ho tralasciato questo particolare e ho tritato il cuscinetto di destra in un paio di chilometri....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***   Mar 2 Giu 2009 - 20:17

Bravo mattia!
Peccato però che hai dimenticato una foto del lavoro terminato! Sad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***   Mar 2 Giu 2009 - 20:20

Vixt ha scritto:
Bravo mattia!
Peccato però che hai dimenticato una foto del lavoro terminato! Sad


OOoops! Scusa! Very Happy

La foto c'è e la moto è fichissima!
Sono io che sto navigando col gprs del cellulare ed ho una connessione lentissima che non mi aveva ancora aperto la foto!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
angelo
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 118
Data d'iscrizione : 12.03.09
Età : 53
Località : Foligno (PG)

MessaggioTitolo: Re: ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***   Mer 3 Giu 2009 - 6:35

Complimenti!!! bel lavoro,e bella ricerca x l'adattamento dei cerchi e anche bella DR...
cheers cyclops
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mike25
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 398
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 33
Località : Mortara

MessaggioTitolo: Re: ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***   Mer 3 Giu 2009 - 7:01

Bella, il canale al posteriore quanto è largo? Hai una 160?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mattia500
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 22.07.08
Età : 37
Località : genova

MessaggioTitolo: Re: ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***   Mer 3 Giu 2009 - 7:42

Ciao Mike,

Non lo so con certezza ma dovrebbe essere un 4,50 così a occhio...
Si monto la 160.

Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Joshy
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 527
Data d'iscrizione : 06.10.08
Età : 27
Località : Pergola (PU)

MessaggioTitolo: Re: ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***   Mer 3 Giu 2009 - 15:30

é venuta una bella moto!! WOW
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***   

Tornare in alto Andare in basso
 
***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ***TRASFORMAZIONE SUPERMOTARD***
» Trasformazione JK gatto delle nevi cingolato
» trasformazione carburatore iniezione e viceversa
» Trasformazione
» trasformazione vettura privata

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Modifiche Artigianali-
Andare verso: