Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Per chi ha problemi con la frizione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 563
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Gio 1 Apr 2010 - 10:11

Scusa ma per cambiare la catena non deve "necessariamente" smontare la testata ma gli basterebbe aprire solo il coperchio.
Ovviamente se lo scopo e' revisionare tutto allora è diverso. Prima allora gli converrebbe procurarsi tutto e poi procedere.
in effetti se non ha problemi con valvole e gommini forse gli conviene non toccare la testata.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mike25
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 398
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 33
Località : Mortara

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Gio 1 Apr 2010 - 10:58

Antonio1460 ha scritto:
Scusa ma per cambiare la catena non deve "necessariamente" smontare la testata ma gli basterebbe aprire solo il coperchio.
Ovviamente se lo scopo e' revisionare tutto allora è diverso. Prima allora gli converrebbe procurarsi tutto e poi procedere.
in effetti se non ha problemi con valvole e gommini forse gli conviene non toccare la testata.

Per cambiare la catena no, ma se vuole cambiare i pattini si. E' buona cosa cambiare i pattini se si mette una catena nuova
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 563
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Gio 1 Apr 2010 - 12:25

Non avevo pensato ai pattini. O meglio non lo sapevo, nella enduro Honda che ho avuto si potevano sfilare.
Bella fregatura!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ago.xr
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 29
Località : Signa

MessaggioTitolo: .... uhm........   Gio 1 Apr 2010 - 12:37

Uhm...... Neutral
malissimo...
Quali segnacci sul cestello? Non li ho notati...!
Comunque la distribuzione da cambiare l'avevo già messa in conto.... purtroppo... ma il carter proprio non avrei intenzione di cambiarlo. Non ho idea di quanto potrebbe costare da nuovo ( e non m'interessa....!) e, anche da usato ho paura che non me lo regalerebbero... ma poi perchè cambiarlo? Per quella saldatura? Dici che compromette qualcosa?...



maledizione !
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maghians
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 77
Data d'iscrizione : 17.01.09
Età : 28
Località : Livorno!!

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Lun 5 Apr 2010 - 18:37

Per cambiare i rasamenti bisogna togliere l'olio dal motore o è fattibilissimo se metto la moto sul fianco?
Visto che lo faccio fare la mecca, c'è altro che posso dirgli di controllare già che ho il carter destro aperto? Tipo catena di distribuzione o altro? Anche lì vale il poterlo fare senza togliere l'olio? No perchè ho messo il Motul 7100 3000km fa...non vorrei già buttarlo!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ago.xr
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 29
Località : Signa

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Lun 5 Apr 2010 - 22:24

Per cambiare tutta codesta roba non c'è bisogno si scaricare l'olio. Basta metterla sdraiata a sinistra e l'olio se ne va tutto dall'altra parte.
Fossi in te i rasamenti li comprerei io e non li farei prendere al meccanico, almeno sei sicuro che prendi i pezzi giusti. Le altre cose che puoi controllare secondo me, a parte la frizione stessa (dischi guarniti e acciaio), puyoi far controllare se ci sono segni sul cestello ed eventualmente farli lisciare. Poi sicuramente puoi ispezionare la catena di distribuzione, ma per capire a che punto è devi svitare il tendicatena, che è indipendente dal carter destro.



Per quanto riguarda il mio mega lavorone sto andando avanti, domani sera dovrei smontare cestello e testa. Speriamo bene.........




Ciaociao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maghians
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 77
Data d'iscrizione : 17.01.09
Età : 28
Località : Livorno!!

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Mar 6 Apr 2010 - 7:31

è un bravo meccanico...specializzato in monocilindrici...penso sappia quali prendere...lo spero! Anche perchè io non li ho mai visti sti rasamenti e non saprei dove trovarli...lui sì!
Vanno presi originali Suzuki? Anche eventuali altri pezzi da sostituire vanno presi dalla Suzu?
Il cestello quindi mi consigliate di limarlo solo se presenta segni giusto? Non ammorbidirebbe il cambio limarlo comunque?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ago.xr
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 29
Località : Signa

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Mer 7 Apr 2010 - 14:08

maghians ha scritto:
è un bravo meccanico...specializzato in monocilindrici...penso sappia quali prendere...lo spero! Anche perchè io non li ho mai visti sti rasamenti e non saprei dove trovarli...lui sì!
Vanno presi originali Suzuki? Anche eventuali altri pezzi da sostituire vanno presi dalla Suzu?
Il cestello quindi mi consigliate di limarlo solo se presenta segni giusto? Non ammorbidirebbe il cambio limarlo comunque?

I rasamenti credo proprio che li faccia solo Suzuki. Alla fine sono due rondelle e un cilindretto cavo, ma sono super-lisci, quasi a specchio... Non credo che costino tanto... Il cestello se è segnato (nei limiti dello 0,01 mm) va limato solo per far scorrere meglio i dischi (credo), lo stato di quelle superfici non è assolutamente funzionale al funzionamento del motore (bella ripetizione vero.. Mad ) E' solo per farlo "funzionare meglio" (credo). Su eventuali ripercussioni sul comportamento del cambio non ho proprio idea...



Parlando invece della MIA frizione: ho smontato diversi pezzi e ho riscontrato le seguenti cose:
-Il "dadone" del cestello (quello che è bloccato dalla rondella antisvitamento piegata) era ASSOLUTAMENTE lentissimo !! Vi basti pensare che non ho dovuto in alcun modo bloccare il cestello per riuscire a svitarlo, in pratica sembra che sia bastata la compressione del motore per riuscire a levarlo. (Giusto?)
-I rasamenti a me sembrano a posto. Le rondelle sono solo leggermente ruvide mentre il cilindretto cavo presenta solo una lieve differenza di colorazione (apprezzabile solo controluce) è da cambiare?
-Aggeggiando alla catena di distribuzione mi sono reso conto che quei segnacci che avevamo visto all'interno della maglia potrebbero essere stati causati dallo sfregamento della catena con se stessa. Gli "interni" di ogni maglia sbattevano l'uno contro l'altro, i segni coincidono (!!)
-Non mi riesce di levare il coperchio della testa!! E' super bloccata alla testa... Suggerimenti...?
-Quesito: nel rimontare tutto devo mettere della pasta sigillante sugli accoppiamenti? Non basta metterci le guarnizioni nuove?




ciaociao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Mer 7 Apr 2010 - 14:49

ago.xr ha scritto:


-Non mi riesce di levare il coperchio della testa!! E' super bloccata alla testa... Suggerimenti...?
-Quesito: nel rimontare tutto devo mettere della pasta sigillante sugli accoppiamenti? Non basta metterci le guarnizioni nuove?


il coperchio della testa è tenuto fermo anche dal mastice,probabilmente è quello che fa un pò di forza,prova a picchiare la testa con un martello di gomma.

Per i vari accoppiamenti,se non sono deformati,metti pure le guarnizioni in carta (come mamma suzuki ha pensato),per il coperchio punterie e la testa,mastice sigillante!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mike25
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 398
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 33
Località : Mortara

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Mer 7 Apr 2010 - 15:13

attento che il coperchio ha 2 bulloni di fissaggio anche all'interno dei coperchi per registrare le valvole..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ago.xr
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 29
Località : Signa

MessaggioTitolo: Bullone della trasmissione primaria da svitare....   Gio 8 Apr 2010 - 9:35

ciao,
qualcuno ha consigli su come potrei svitare il bullone da 27 mm che tiene fermo l'ingranaggione della trasmissione primaria (quello che trasferisce il moto dall'albero motore ala frizione......) a parte la pistola pneumatica.......




grazie millissime.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Gio 8 Apr 2010 - 19:53

secondo il manuale d'officina la tecnica corretta sarebbe il blocco della biella contro il piano d'appoggio del cilindro mediante l'utilizzo di uno specifico attrezzo (una specie di diapason...)
sapranno quello che dicono ma a me i vari dispositivi blocca_biella o blocca_pistone (aka "falsa candela") non piacciono per niente Evil or Very Mad
in passato mi sono costruito un arnese apposito che utilizza uno "spicchio" di un vecchio ingranaggio e alcuni pezzi di ferraccio saldati insieme da fissare ai fori del coperchio carter....
credo comunque sia lecito rimontare provvisoriamente il cestello frizione e mettere un pezzo di straccio fra i denti dei due ingranaggi che vanno ad ingranare fra loro Wink
CAUTION! il dado che devi svitare dovrebbe essere un dado "sinistro"
PS: ma non dovevi fermarti alla frizione? ti ha preso la scimmia dello smontaggio?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ago.xr
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 29
Località : Signa

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 6:51

figaro ha scritto:
secondo il manuale d'officina la tecnica corretta sarebbe il blocco della biella contro il piano d'appoggio del cilindro mediante l'utilizzo di uno specifico attrezzo (una specie di diapason...)
sapranno quello che dicono ma a me i vari dispositivi blocca_biella o blocca_pistone (aka "falsa candela") non piacciono per niente Evil or Very Mad
in passato mi sono costruito un arnese apposito che utilizza uno "spicchio" di un vecchio ingranaggio e alcuni pezzi di ferraccio saldati insieme da fissare ai fori del coperchio carter....
credo comunque sia lecito rimontare provvisoriamente il cestello frizione e mettere un pezzo di straccio fra i denti dei due ingranaggi che vanno ad ingranare fra loro Wink
CAUTION! il dado che devi svitare dovrebbe essere un dado "sinistro"
PS: ma non dovevi fermarti alla frizione? ti ha preso la scimmia dello smontaggio?


-La scimmia ha dormito per tutto questo tempo in cui i motori l'hanno sempre aperti i meccanici, ma ora che la mia ragazza ha un garage e può smontare tutto quello che vuole.... beh...

-C'avevo fatto caso a quel dado, sul Clymer c'è scritto anche in turco che per svitare devi girare in senso ORARIO...

-...un pezzo di straccio tra i denti dei due ingranaggi. Meraviglioso! Ma funziona? nel senso che io rimetto il dadone del cestello con la rondella, poi faccio "mangiare" ai due ingranaggi uno straccio e si blocca tutto? Talmente bloccato da poter smontare 80 Nm di dado...? Bellissimo, ci provo subito, anche solo per curiosità. Io in realtà avevo iniziato a costruirmi quell'attrezzo da film Horror che il Clymer chiama "Grabbit". E' una pinza autobloccante con attaccati due braccioni rivestiti in gomma. Non pare tanto difficile e potrebbe tornare utile sopratutto in vista di una necessaria serratura precisa del dadone del cestello. Ma se mi dici che con lo scientificissimo metodo (immagino brevettato) degli "stracci" si fa lo stesso....
Grazie.

-Che ne dici di quei rasamenti? In realtà non ho messo alcuna foto... magari quando ce li riavrò sottomano faccio due fotine e mi date un giudizio.

-Intanto vi regalo una delle perle che ho avuto il piacere di apprezzare allinterno di questo motore:



bella eh...


-Un'altra cosa: per cambiare i pattini della distribuzione? Mi piacerebbe tantissimo poterlo fare col il solo coperchio-testa e carter destro smontati... si può fare?



ciaociao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 7:11

ago.xr ha scritto:



-Un'altra cosa: per cambiare i pattini della distribuzione? Mi piacerebbe tantissimo poterlo fare col il solo coperchio-testa e carter destro smontati... si può fare?



ciaociao

Non vorrei dirti castronerie,perchè non lo ricordo bene,ma mi sembra che almeno per uno dei due tu debba smontare anche la testa oltre al coperchio punterie e al carter destro!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 563
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 7:14

Il sistema che Ti ha suggerito Figaro è validissimo e non rovina i denti degli ingranaggi. Unico accorgimento è ripiegare lo straccio per fare un po di spessore altrimenti gli ingranaggi "lo mangiano" e non si bloccano, e poi ripulire il tutto da qualche eventuale pezzetto di straccio.
Mi pare di capire (ed in effetti le figure delle fish lo confermano) che per i pattini guida si sfilano dall'alto e quindi devi smontare anche la testa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 8:08

Giusto Antò sunny forse era meglio sottolineare che lo straccio deve "fare malloppo" ... sennò è solo uno strizza_stracci!
Per il resto non vedo problemi che possano derivare da questo metodo ... non credo proprio che i cuscinetti se la prendano a male e anche i centraggi dell'albero motore non vengono minimamente disturbati quindi ... ago vai tranquillo... Cool !
Per i pattini forse lascerei perdere scratch cioè capiamoci ... cambiare con roba nuova non è mai una cattiva politica e non ne faccio una questione di soldi (anche se per gli stessi il mese scorso mi pare mi abbiano spillato una 50ina di eurozzi... Rolling Eyes ) però valuta anche quanto segue:
ieri ho cominciato a smontare un motore SE (con kmtraggio sconosciuto e probabile rottura del cambio) e ci ho trovato una catena_che_più_finita_non_si_può (tipo che il tenditore l'ho "staccato" con il martello di gomma ... non saltava fuori neanche di un millimetro...) ma i pattini della catena sono praticamente nuovi ... non hanno un segno che sia uno... vale la pena di sostituirli? boh... finisce che li riutilizzo pirat
se non pensi di cambiare la catena forse puoi lasciar perdere...
ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 563
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 8:32

Tanto per cambiare stiamo scantonando e in un post nato per un argomento parliamo di altre cose anche se legate (io per primo).
Comunque visto che mi interessa e che una volta aperto conviene fare il maggior numero di interventi per ridurre le operazioni chiedo quanto è indispensabile cambiare i pattini? Capisco che siano poco visibili ma cambiarli si porta dietro aprire testa e quindi guarnizione nuova, poi una volta che hai la testa in mano la tentazione.....
Tra l'atro non è detto che la testa si stacchi semplicemente e quindi si potrebbe smuovere il cilindro alla base con difetti poi di tenuta della guarnizione.
L'operazione rischia di non essere "indolore" o sbaglio?
Ma non si può cambiare solo la catena e azzerare il tenditore basandosi su una visione "parziale" delle guide?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 10:34

aspetta... non ti confondere Smile non è necessario togliere la testa vera e propria ma solo il sopra_testa cioè la corona di 10 bulloni in cima al "cranio" non i quattro grossi tiranti (esagono da 17 due a fianco dell'albero a cammes e due esterni vicino al foro candela) che tengono insieme tutto...
fatto questo i pattini si sfilano abbastanza facile lavorando fra la catena (allentata) e la "cartella" ... uno dei pattini è tenuti da un bullone esterno accanto al "tappo" di gomma nera
ciò non toglie che fra risigillare il coperchio... tirare tutti i bulloni (e io eviterei di stressarli a meno di reali necessità) ... registrare le punterie etc etc ... tutto solo per trovarsi davanti a due pattini apparentemente integri come i miei.... non lo farei Evil or Very Mad
non mi risulta che qualcuno abbia mai inchiodato un motore per cedimento dei pattini ...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ago.xr
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 29
Località : Signa

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 12:28

Io HO intenzione di sostituire la catena di distribuzione!
L'unico dubbio che ho è sul tipo di catena: chiusa (originale) o aperta (D.I.D. da ribattere). Sarei propenso per la prima perchè non ho l'utensile per ribattere... è proprio per questa scelta che sto cercando di smontare l'ingranaggio della trasmissione primaria: la mia idea era di levare quello, smontare l'albero a camme e sfilare la catena.A quel punto metti la nuova e fine.
Non siete daccordo?

Ad ogni modo sono un po' confuso:
per sostituire i pattini la devo smontare la testa o no? Basta il coperchio!? ..... sigh Crying or Very sad

I pattini li volevo sostituire perchè c'hanno dei segnacci bruttissimi sul lato e poi se li prendo tra le dita si muovono tantissimo!! Boh, magari se c'è qualcuno che ha un motore smontato mi potrebbe confermare o meno questo gioco.



aiuto......................................................................................... Neutral
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonio1460
Utente Esperto


Numero di messaggi : 563
Data d'iscrizione : 10.12.09

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 12:53

Ok continuiamo pure qui.
Allora un dubbio a me risulta che la catena DID abbia una falsa maglia da chiudere con la molletta classica.
Se è da ribattere io personalmente lascerei perdere perchè vivrei con il dubbio.....
Per quanto riguarda il resto vediamo insieme di capirci qualcosa:



Dopo aver aperto il carter frizione io smonterei il coperchio della testa, a questo punto vedo l'ingranaggio dell'albero a camme tenuto dai due bulloni, posso togleirli e libero così la catena.
Ora potrei cambiare la sola catena. Ovviamente in base al tipo di catena che scelgo agirò di conseguenza.
Se devo intervenire sulla frizione non avrò bisogno di smontare l'ingranaggio sull'albero motore, smonto tutta la campane frizione e via e posso usare la catena chiusa.
Non sono tanto sicuro che per cambiare anche i pattini si possa fare il lavoro senza smontare la testa.
Tutto nasce da un'osservazione di Vixt.



Il pattino "2" ha un cilindretto solidale che si incastra nel cilindro (si vede la sede al lato del passaggio della catena); il tutto è tenuto poi dalla testata.



Non sono tanto d'accordo con Figaro che si possa sfilare il pattino una volta liberato dalla catena. Quello è tenuto per contrasto tra la base inferiore sul carter e la testa, l'altro pattino (3) tolto il bullone si sfila sicuramente.
Spero di essere stato chiaro nello spiegare quelle che sono anche le mie perplessità. Ovviamente posso sbagliare il ragionamento e/o modo di procedere e chiedo conferma a chi ha già cambiato i pattini
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3344
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 42
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 19:41

Mi rinserisco nella discussione per dare un perchè alla mia osservazione! Rolling Eyes
Mi sembra che bisognasse smontare anche la testa perchè quando avevo rifatto il mio motore,avevo provato ad estrarre i pa ttini dopo aver levato la catena e solo uno era venuto fuori. Però siccome ho smontato anche il motore dell' Honda XL 350 della mia ragazza,non vorrei confondermi! Suspect
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Ven 9 Apr 2010 - 20:03

okkei okkei clown domani vado al box e cerco di capirci qualcosa però - a filo di logica - che il secondo pattino si smonti solo levando la testa completa mi pare un po' strana...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ago.xr
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 29
Località : Signa

MessaggioTitolo: Spostamento discussione OT   Sab 10 Apr 2010 - 7:19

Antonio1460 ha scritto:
Ok continuiamo pure qui.

Uhm...
mi sa che però c'hai un po' ragione, stiamo proprio andando a ruota libera... Perchè non apriamo un'altra discussione nella solita sezione? Tentiamo di autoregolarci dai ! Smile
La apro io e tento pure di riassumere i problemi di cui stiamo parlando.





-QUESTA DISCUSSIONE è STATA SPOSTATA-
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maghians
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 77
Data d'iscrizione : 17.01.09
Età : 28
Località : Livorno!!

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Mer 14 Apr 2010 - 14:08

Ho portato la moto dal meccanico e mi ha detto che secondo lui se si lima il cestello ecc poi alla fine i solchi ci ritornano e aumentando la libertà di movimento della roba la dentro Razz finisce che potresti tornare a com'era prima...o forse anche peggio.
è uno specializzato in enduro e i DR 350 li conosce.
Secondo lui non c'è un modo definitivo per risolvere il problema...è una caratteristica del motore...comunque ha detto che casomai aprirà e vedrà cosa c'è da fare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
figaro
Utente Esperto


Numero di messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 16.10.08
Età : 63
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   Gio 15 Apr 2010 - 11:28

per una volta mi sento d'accordo con il meccanico drunken
'sta storia di limare il cestello non mi è mai sembrata una buona idea... finchè le "tacche" - che alla lunga sono fisiologiche - sono di profondità limitata si può tirare avanti ... oltre cui c'è poco da limare Evil or Very Mad è fatale che il pacco dei dischi cominci a sbatacchiare - e quando in meccanica si arriva all'"urto" la "fine" è vicina... l'unica è cambiare il cestello
ne ho avuti fra le mani anche di usati in ottimo stato
ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Per chi ha problemi con la frizione   

Tornare in alto Andare in basso
 
Per chi ha problemi con la frizione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 6Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» Per chi ha problemi con la frizione
» Problemi alla frizione - richiesta di aiuto !
» Fiat stilo frizione nuova ma pedale frizione problemi.....
» Problemi Frizione
» Problema frizione o cos'altro?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum Tecnico :: Meccanica-
Andare verso: